facebook twitter rss

Futsal Cobà implacabile,
battuto anche il Rutigliano

SERIE A2 - Gli ospiti pugliesi della Virtus partono in quinta, approfittando di un approccio morbido alla contesa da parte degli Squali. In seguito la lenta ed inesorabile risalita per le terza vittoria in altrettante gare di campionato
sabato 20 ottobre 2018 - Ore 22:57
Print Friendly, PDF & Email

Sgolastra, ancora una volta in gol. Per lui la doppietta di giornata

PORTO SAN GIORGIO – Una vittoria sofferta a dispetto del largo punteggio, quella ottenuta dagli Sharks in casa contro la Virtus Rutigliano. Il PalaSavelli si conferma ancora una volta inespugnabile e gli uomini di mister Cafù proseguono al top con un’ulteriore vittoria da mandare in archivio per quello che è un avvio di stagione decisamente stellare.

IL TABELLINO

FUTSAL COBÀ 6: Moretti, Basso, Sgolastra, Guga, Mazoni; Torresi, Bagalini, Douglas, Parfenyuk, Lamedica, Mancini, Quondamatteo. All. Alexander De Souza Cafu

VIRTUS RUTIGLIANO 2: De Simone, Leggiero, Ferdinelli, Primavera, Paz; Pozzi, Dos Santos, Malta Cordeiro, Maggiolini, Catalano. All. Francesco Chiaffarato

ARBITRI: Fabio Maria Malandra e Massimiliano Palombi della sezione di Avezzano

RETI: 01’31” e 04’23” pt Ferdinelli, 17’40” pt Sgolastra, 04’40” st Douglas, 08’00” st, 19’00” st e 19’20” st Guga, 08’57” st Mazoni

NOTE: Espulso Primavera all’08’50” st (doppia ammonizione)

LA CRONACA

L’approccio alla gara non è stato appropriato alla portata dell’impegno: ne approfittano gli ospiti, che vanno a segno per due volte in cinque minuti con il capitano nonché migliore in campo nelle loro fila Ferdinelli. Fino a metà circa della prima frazione gli Squali combinano poco e quando ci riescono trovano pronto a sbarrare loro strada il portiere De Simone. Piano piano gli Sharks si scuotono, ritrovando se stessi: prima della fine del tempo riescono a ridurre il disavanzo con Sgolastra, ben servito da Guga.

Nella ripresa lo stesso sarà ancora decisivo con un assist e ben tre reti. È infatti un secondo tempo sfavillante quello disputato: se ne raccolgono i frutti prima pareggiando con Douglas, che libera un tiro radente alla destra del portiere. Poi Guga, Vinicius Mazoni e ancora due volte Guga sfruttano gli spazi lasciati giocoforza dagli avversari costretti al portiere di movimento e fissano il risultato sul 6 a 2 finale.

Da segnalare l’espulsione nelle fila del Rutigliano quando si era sul 3-2 di Primavera (doppia ammonizione): i pugliesi hanno comunque disputato una buona gara. Vittoria di platino dunque e 9 punti in tre gare. Sabato si cercherà il bis casalingo contro l’Ateltico Cassano.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X