facebook twitter rss

Prima categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel girone C rotondo successo dell'Elpidiense Cascinare ai danni del Corridonia, nello D impresa corsara dell'Amandola sul fondo dell'Afc Fermo per la conquista della vetta da condividere con la Grottese, a pareggiare in quel di Offida
Print Friendly, PDF & Email

Usa Santa Caterina – Villa Sant’Antonio, le squadre in campo

FERMO – La panoramica del pomeriggio sportivo inizia con quanto accorso nel girone C, dove si registra il rotondo successo maturato internamente dall’Elpidiense Cascinare, per 3-0, ed imposto ai danni del Corridonia. Bilancio, tra compagini fermano-maceratesi, che torna però in equilibrio con il successo del Trodica, presso il fondo amico e per 2-1, sul Monte & Torre. Turno di riposo per la Pinturetta.

In virtù dei tre punti di giornata gli elpidiensi hanno accorciato proprio sui maceratesi in chiave playoff, salendo a quota 12, mentre la Pinturetta insegue distante appena tre lunghezze. Terz’ultima posizione per il Monte & Torre con 5 punti.

Nel gruppo D ecco la vittoria esterna dell’Amandola per 1-3 nella tana dell’Afc Fermo, il pari del Rapagnano sul fondo del Castignano per 1-1 ed il pareggio, 2-2, ancora una volta lontano dal Fermano per la Grottese di scena ad Offida. Blitz dalla Monterubbianese, abile a portar via i tre punti dall’erba del Piane di Montegiorgio per 1-2, mentre non è andata oltre l’1-1 il Monsampietro Morico presso il domicilio dello Sporting Folignano. Vittoria domestica ed in rimonta quella dell’Usa Santa Caterina, ad avere ragione per 3-2 del Villa Sant’Antonio.

Grottese sempre in cima alla graduatoria con 14 punti, appaiata con Amandola ed inseguita ad una lunghezza dal Rapagnano. Monsampietro Morico a quota 11 e quindi in zona spareggi, Piane di Montegiorgio (10 gettoni) e Monterubbianese (9) nel tranquillo blocco di centro classifica, con il Santa Caterina a risalire la china (ora nel cuore dei playout con 7 punti) e l’Afc Fermo a chiudere le sorti delle compagini di provincia penultima con 5 lunghezze.

Paolo Gaudenzi

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti