fbpx
facebook twitter rss

Festa all’Arciconfraternita della Misericordia: domenica vestizione di sette nuovi Confratelli

SANT’ELPIDIO A MARE - Presiederà la celebrazione in Basilica l’Arcivescovo em. mons. Luigi Conti
Print Friendly, PDF & Email

 

La venerabile Arciconfraternita di Santa Maria della Misericordia di Sant’Elpidio a Mare ha 619 anni: fu costituita nel 1399, durante la grande peste, ed è arrivata sino a noi senza soluzione di continuità, forse la più antica delle Marche.

Fu importante in passato: fondò il Monte di Pietà, fondò l’Ospedale, e per la sua importanza fu posta sotto la protezione del Capitolo di San Giovanni in Laterano e la sua chiesa (un vero gioiello d’arte) nel 1467 fu elevata alla dignità di Basilica minore.
Domenica 11 sarà in festa per la vestizione di sette nuovi Confratelli che durante la celebrazione delle ore 11 nella Basilica, riceveranno la benedizione dell’Arcivescovo emerito di Fermo, mons. Luigi Conti, che presiederà la celebrazione.

“Da un paio di anni – dice il Priore Antonio Rossi – abbiamo avviato un cammino di rinnovamento e di partecipazione all’interno della Confraternita. Stiamo promuovendo dei restauri alla Basilica, abbiamo restaurato molte opere preziose che presto andranno a formare una sala-museo. A fianco di questo vogliamo anche promuovere delle iniziative di assistenza che furono le motivazioni per la costituzione della nostra compagnia”.
Alla celebrazione prenderanno parte anche i rappresentanti della Delegazione dell’Ordine di Malta che coglieranno l’occasione per ricordare i defunti dell’Ordine.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X