facebook twitter rss

Commedie, musical, acrobati e volti noti: ecco la stagione teatrale del Cicconi

SANT'ELPIDIO A MARE - Presentato il cartellone culturale di Sant'Elpidio a Mare: 6 spettacoli per la stagione di prosa che inizia il 23 novembre con Gianfranco D'Angelo e Marisa Laurito; ci sono anche Lino Guanciale con Itaca e Syria con uno spettacolo su Gabriella Ferri; 5 le date di teatro per ragazzi
Print Friendly, PDF & Email

“Sarà una stagione giovane e frizzante, vogliamo che Sant’Elpidio a Mare si riappropri del suo teatro”. Presentato stamattina il cartellone 2018/19 del teatro Cicconi, con 6 spettacoli in cartellone, 5 della stagione per ragazzi ed un programma ancora da svelare per quanto riguarda musica, danza e cinema.
Nomi e proposte accattivanti, quelli illustrati dall’assessore alla cultura Gioia Corvaro e dal direttore Amat Gilberto Santini, insieme a Lorenzo Palmieri di Lagrù, per la sezione dedicata ai più giovani.
L’apertura il 23 novembre con Quattro donne e una canaglia, commedia di Pierre Chesnot che vedrà protagonisti Marisa Laurito, Barbara Bouchet, Corinne Clery e Gianfranco D’Angelo. Un’altra opera di Chesnot sarà quella del 13 dicembre, con Alle 5 da me, con Gaia De Laurentiis e Ugo Dighero. Il 3 dicembre ci sarà Lino Guanciale, che porterà Itaca… in viaggio. Sarà dedicato a Gabriella Ferri lo spettacolo Perchè non canti più del 18 gennaio con Syria, mentre il 9 febbraio toccherà a Nunsense… Le amiche di Maria, un musical che ricorda Sister Act. Si termina il 24 marzo con The Black Blues Brothers show, show di danza acrobatica che si preannuncia originale e spettacolare.

“E’ stata una stagione sofferta, ma condivisa, ci siamo incontrati tante volte per metterla a punto – spiega l’assessore Corvaro – siamo soddisfatti e avendo svelato in anteprima il programma agli abbonati dello scorso anno, ho riscontrato grande entusiasmo. Abbiamo immaginato i volti degli elpidiensi in platea, cercando qualcosa che incontrasse il loro gusto. Vogliamo che la cultura sia anche traino di ricettività, per questo abbiamo pensato di collocare l’ultima data in orario pomeridiano, per agevolare la fruizione del centro storico. Il 16 e 17 novembre partirà la campagna abbonamenti in prelazione per i vecchi abbonati, dal 18 al 20 si aprirà quella per le nuove sottoscrizioni”.

Soddisfatto anche il direttore Santini. “Fa piacere vedere un’amministrazione che si interessa e segue attivamente la costruzione della stagione teatrale. Credo sia un cartellone con un’identità ed un trait d’union tra i diversi spettacoli. Ci saranno volti noti, ma che hanno oltre alla popolarità un background culturale importante. Maurisa Laurito ha iniziato con De Filippo, Lino Guanciale è ora molto noto per le sue presenze nelle fiction televisive, ma è un attore teatrale di razza. Syria porterà lo spettacolo dedicato a Gabriella Ferri, non è un concerto ma un vero lavoro teatrale costruito con intelligenza. Ci sarà il musical, ci sarà l’esibizione dei Black blues brothers, ballerini atleti kenyoti capaci di evoluzioni incredibili. Vedo in questa stagione una grande vitalità di generi, tanti colori diversi”.
Il teatro per ragazzi, come sottolinea Lorenzo Palmieri, “è tornato a Sant’Elpidio a Mare dopo molto tempo, l’anno scorso, registrando un grande successo. Per questo abbiamo ampliato l’offerta da 3 a 4 spettacoli, che diventano 5 col recupero di una data annullata per neve lo scorso anno. Il tema sarà duplice, da un lato il teatro e le immagini, dall’altro il coinvolgimento del pubblico”. Le date: il 16 dicembre Storie nell’armadio, il 20 gennaio I bestiolini, di Gek Tessaro, il 3 febbraio Vacanze italiane, prodotto da Lagrù, il 17 febbraio Accadueò, del minimal teatro Giallo Mare, infine il 31 marzo Don Chisciotte e Sancho Panza del Teatro Eidos. Tutti gli spettacoli avranno un costo di 5 euro.

“Non è finita – preannuncia Gioia Corvaro – oggi presentiamo gli spettacoli in abbonamento, ma l’8 dicembre usciremo con la stagione di musica e danza, con 5-6 appuntamenti che contano sulla collaborazione di Maja Matic, Piergiorgio Viti, Antonella Malvestiti, Alessandro Maranesi, Incontri d’opera ed Eclissi eventi. Ripartiranno anche le proiezioni, sempre a cura di Nuovo cinema Cunicchio e circolo Metropolis. Gli appuntamenti saranno 10, più 2 riservati alle scuole in occasione delle giornate della memoria per le vittime dell’Olocausto e del ricordo per le vittime delle Foibe.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti