facebook twitter rss

Lutto nel mondo dello sport,
si è spento Pasquale Del Moro

PORTO SAN GIORGIO - Stella d'oro al merito sportivo, una vita dedicata ai ragazzi e allo sport, all'atletica in particolare. "Era amato e conosciuto da tutti. Un dolore infinito" il ricordo del fratello Robertais
giovedì 22 Nov 2018 - Ore 09:46
Print Friendly, PDF & Email

Angelo Pasquale Del Moro

Dire che ha dedicato una vita intera ai ragazzi e allo sport, all’atletica in particolare, è dire poco per il valore dell’uomo e la dedizione che in 72 anni di vita ha riposto nella formazione dei giovani.

Pasquale Del Moro si è spento questa notte, all’età di 72 anni, nella sua abitazione. E oggi sul mondo dello sport e nella sua città cala un velo di cordoglio e lutto. Anima e cuore dell’Atletica Sangiorgese “Rocchetti” e della Team Atletica Marche, società per le quali ricopriva la carica di presidente.

“Era conosciuto e amato in città e anche in tutta Italia per tutto quello che ha fatto – il ricordo, straziato dal dolore, del fratello Robertais – aveva ricevuto la stella d’oro per meriti sportivi. Una vita dedicata ai ragazzi e all’atletica” poi la voce si spezza dal dolore.

Ad annunciarne la scomparsa la moglie Rita, i figli Mayde, Lorenzo e Laura, i generi Giovanni e Paolo, la nuora Francesca, i nipoti Mattia, Maddalena, Elia e Francesco, la sorella Maria Tina e lo stesso Robertais.

Il corteo funebre muoverà domani alle 14,30 dalla sua abitazione in via Foscolo 40 per procedere verso la chiesa di San Giorgio dove alle 15 avranno luogo i funerali.

“Dopo una vita dedicata allo sport e ai suoi ragazzi ci ha lasciati in nostro presidente Pasquale, un uomo che ha dato tutto se stesso per farci crescere nel rispetto e nell’amicizia verso gli altri. Ciao Pasquale”, il ricordo dell’Atletica Sangiorgese “Rocchetti” e della Team Atletica Marche.

Anche Sinistra Italiana esprime il proprio dolore “per la scomparsa del compagno Pasquale Del Moro” e si unisce al cordoglio di tutta la comunità sangiorgese “per quella che è una perdita di tutta la comunità sportiva e della società civile del territorio”.

La famiglia avrebbe chiesto non fiori ma offerte alla Croce azzurra di Porto San Giorgio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X