facebook twitter rss

Si ribalta con l’autotreno in A14,
arriva Icaro (Le Foto)

PORTO SANT'ELPIDIO/PORTO SAN GIORGIO - L'incidente a poca distanza, direzione sud, dal casello di Porto San Giorgio. Sul luogo dell'incidente Croce verde Porto Sant'Elpidio, Croce azzurra Sant'Elpidio a Mare, l'Azzurra Porto San Giorgio, polizia stradale e vigili del fuoco
venerdì 30 Nov 2018 - Ore 08:31
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Pauroso incidente e lunghe code in aumento stamattina sull’Autostrada A 14 in direzione sud, a poche decine di metri dallo svincolo di Porto San Giorgio.

Un camion che percorreva, direzione sud, la corsia, in prossimità dell’uscita al casello sangiorgese, si è improvvisamente ribaltato sulla fiancata sinistra, verosimilmente dopo una collisione con il muretto che separa le carreggiate. Sul posto l’intervento della Croce verde di Porto Sant’Elpidio, della Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare e dell’Azzurra Porto San Giorgio. Due i feriti, (sembrerebbe i due autisti) uno non grave, l’altro è stato trasportato a Torrette da Icaro. La centrale operativa 118 ha infatti richiesto l’intervento anche dell’elisoccorso. Icaro è atterrato nei pressi del casello. Sul luogo del sinistro, ovviamente, anche polizia stradale e i Vigili del fuoco. Code in aumento anche in direzione sud sulla statale Adriatica a causa del traffico che, con il blocco in A14, e l’uscita obbligatoria a Porto Sant’Elpidio, si è riversato sulla ss16.

“Oggi verso le ore 8, sulla carreggiata sud dell’A/14 all’altezza del km 279+300, si è verificato un incidente stradale, fortunatamente non con gravi conseguenze alle persone. Nella circostanza – spiegano nei dettagli dalla questura di Fermo – il conducente di un autoarticolato, un trentacinquenne, ha provocato un incidente con il ribaltamento del mezzo da lui condotto, senza coinvolgere altri veicoli.
L’autista e il secondo conducente del veicolo hanno riportato entrambi lesioni e sono stati soccorsi da personale del locale 118.
Il traffico ha subìto forti rallentamenti con una coda di circa 4 chilometri, fino al casello di Porto Sant’Elpidio, dove è stata istituita l’uscita obbligatoria.
Solo alle ore 10, è stato possibile riaprire la sola corsia di sorpasso, ed al fine di smaltire più velocemente la coda formatasi, si è provveduto ad istituire lo scambio di carreggiata utilizzando della corsia di sorpasso della carreggiata nord, per la direzione sud. Nessuno sversamento di carico sulla strada.
Sul posto hanno operato tre pattuglie della sezione Polizia Stradale di Fermo che sono velocemente intervenute al fine di evitare ulteriori incidenti stradali nella zona del sinistro”.

Le inevitabili code in A14

La coda in uscita a Porto Sant’Elpidio

Le code sulla ss16

Icaro in volo sopra l’autostrada


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X