facebook twitter rss

Vongolara affonda al porto,
salvo l’equipaggio (FOTO)

CIVITANOVA - L'imbarcazione era rientrata al molo est dopo la pesca. Nel giro di pochi minuti è colata a picco. La Guardia costiera ha disposto le panne antinquinamento. Recupero durato diverse ore. Vi hanno partecipato, sotto il coordinamento della Capitaneria di porto, il sommozzatore Basilio Ciaffardoni e due gru della Pepa group
lunedì 3 Dic 2018 - Ore 22:03
Print Friendly, PDF & Email

Il sommozzatore Basilio Ciaffardoni a bordo della vongolara affondata, nel momento del recupero

Vongolara rientra in porto e affonda. E’ successo questa mattina a Civitanova. La vongolara era ritornata dalla pesca ed aveva attraccato al molo est, sul pontile Gasparroni. Una volta giunta a riva, il personale è sceso a terra e a bordo è rimasto solo il comandante della vongolara. Poi all’improvviso il natante ha iniziato a imbarcare acqua.

Nel giro di 5-10 minuti l’imbarcazione è colata a picco. Il comandante è riuscito a salvarsi saltando dalla barca alla banchina. Immediato l’intervento della Guardia costiera. I militari hanno sistemato in acqua le panne antinquinamento. L’affondamento è avvenuto vicino a dove era già affondata un’altra imbarcazione che proprio oggi doveva essere recuperata dall’acqua (le operazioni dovrebbero durare qualche giorno).

Il recupero del natante è durato diverse ore e la barca è stata estratta dall’acqua intorno alle 21,30. Vi hanno partecipato, sotto il coordinamento dell’autorità marittima, l’esperto sommozzatore sangiorgese Basilio Ciaffardoni e due gru ad alta potenza della Pepa group.

 

(Foto di Federico De Marco)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page

Caricamento..

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X