fbpx
facebook twitter rss

Rapina al bar in viale della Vittoria:
spruzzato spray urticante
contro due donne,
caccia ai banditi in fuga

PORTO SAN GIORGIO - Sul posto i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio e gli agenti della questura di Fermo. I poliziotti, raccolto i primi indizi, si sono lanciati alla caccia dei due rapinatori. I malviventi hanno spruzzato dello spray urticante contro la barista e una cliente
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli e Paolo Paoletti

Nuovo episodio di criminalità, dopo la rapina avvenuto ieri sera, sempre alla stessa ora, intorno alle 19 a Porto Sant’Elpidio. E anche questa volta a finire nel mirino dei banditi una tabaccheria. Questa volta l’attività commerciale, bar-tabaccheria, appunto, in una traversa sul tratto nord di viale della Vittoria.

 

Stando alle prime indiscrezioni trapelate dalla strada, due individui, con il volto travisato, hanno fatto irruzione nel bar tabaccheria di viale della Vittoria e dopo essersi fatti consegnare l’incasso, pari a qualche centinaio di euro, sono scappati. Per mettere a segno il loro colpo, i criminali hanno anche spruzzato dello spray urticante addosso alla barista e a una cliente. Le due donne, inizialmente sotto shock e con forti dolori per quello spray, si sono fortunatamente riprese col passare dei minuti. Sul posto, raccolto l’sos, sono arrivati i sanitari della Croce azzurra di Porto San Giorgio,  per accudire le due donne, e gli agenti della questura di Fermo che hanno immediatamente avviato le indagini, con la caccia a quei due banditi in fuga. Sul posto i malviventi hanno abbandonato la bomboletta di spray urticante, ovviamente acquisita dagli agenti di polizia.

Armato di coltello fa irruzione in tabaccheria, costretto alla fuga: è caccia al bandito

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X