facebook twitter rss

Ondata di furti e rapine, l’appello di Marinangeli “Sulla sicurezza non dobbiamo dividerci”

PORTO SAN GIORGIO - Marco Marinangeli: "Stare nella propria abitazione e pensare che qualche male intenzionato possa entrare, magari anche di notte, preoccupa davvero tutti. Ora proveremo a confrontarci con le forze di maggioranza del governo Loira, per tracciare una linea comune e contribuire a contrastare un fenomeno delinquenziale in crescita"
Print Friendly, PDF & Email

“I recenti e continuativi fatti di micro criminalità accaduti negli ultimi mesi e intensificati nell’ultima settimana a Porto San Giorgio, impongono una riflessione da parte di tutti”. Il consigliere comunale sangiorgese della Lega, Marco Marinangeli, interviene in merito all’ondata di furti in abitazioni che sta interessando in questi ultimi giorni il Fermano, e soprattutto il comune costiero.

“Vittime di questi furti sono famiglie e operatori commerciali – scrive Marinangeli –  Stare nella propria abitazione e pensare che qualche male intenzionato possa entrare, magari anche di notte, preoccupa davvero tutti. Ora proveremo a confrontarci con le forze di maggioranza del governo Loira, per tracciare una linea comune e contribuire a contrastare un fenomeno delinquenziale in crescita. Sulla sicurezza non dobbiamo dividerci e qualsiasi forma di violenza va condannata e contrastata insieme, dobbiamo provare per quelle che sono le nostre possibilità a restituire sicurezza alla città. Nel frattempo il nostro comune con il decreto sicurezza Salvini, beneficerà di fondi per istallare nuove telecamere e la questura di Fermo avrà un potenziamento del personale di forze di polizia consisistente entro la fine di febbraio 2019. Sul tema della sicurezza dobbiamo creare un fronte unico senza polemica alcuna e con il solo obiettivo di restituire ai cittadini quella tranquillità che stiamo tutti perdendo”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti