facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio, New York
e le terre del sisma:
partito ‘Amatrice Torn’,
il progetto di Claudia Conti

PORTO SANT'ELPIDIO/NEW YORK/AMATRICE - Il progetto è stato ideato per sostenere l'associazione no-profit IlluminAmatrice con la collaborazione della start-up newyorchese Now
Print Friendly, PDF & Email

Claudia Conti

Ha preso il via la scorsa settimana il progetto Amatrice Torn, ideato per sostenere l’associazione no profit IlluminAmatrice che dall’agosto 2017 si occupa di organizzare eventi culturali inerenti a musica, teatro, cinema, laboratori per bambini, festival letterari e mostre d’arte contemporanea, con lo scopo di tenere accesi i riflettori sulle terre del centro-Italia colpite dal sisma dell’agosto 2016.

Ideatrice di Amatrice Torn è Claudia Conti, residente a Porto Sant’Elpidio (in provincia di Fermo) ma attiva a New York City attraverso la sua agenzia and then… studios Inc, che ha pensato di coinvolgere artisti di tutto il mondo in un originale progetto artistico.

“Attraverso la start up Now, fondata dalla stessa Conti insieme al chief creative director Lee St. James da Nyc, è stato chiesto agli artisti – spiegano da IlluminAmatrice – di realizzare un’opera, per poi realizzare un video nel quale gli stessi dividono o strappano a metà l’oggetto, che successivamente viene battuto all’asta su eBay.
Le opere d’arte verranno tutte battute all’asta in occasione di un grande evento che durerà circa tre giorni e si chiuderà il giorno di San Valentino.
L’invito a partecipare alla battuta d’asta su eBay sarà veicolato attraverso un evento Facebook.

L’obiettivo è quello di simboleggiare, dopo la separazione, una vera e propria ricostruzione. La tag line scelta, infatti, è ‘Help Us Bring The Pieces Back Together’, vale a dire ‘Aiutateci a rimettere insieme i pezzi’. Un messaggio che, con ancora più efficacia, ribadisce i principi fondativi di un progetto che aiuterà a veicolare le istanze della comunità di Amatrice e di tutte le realtà colpite dai terremoti che si sono susseguiti tra l’estate 2016 e l’inizio del 2017”.

Il terremoto separa, l’arte unisce Da Porto Sant’Elpidio al mondo con il progetto Amatrice Torn


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti