facebook twitter rss

“Il 2019 sarà l’anno del lavoro”:
Ceriscioli soddisfatto
per il calo della disoccupazione

MARCHE – Una lettura diversa rispetto a quella data ieri dalla Cgil. Il presidente: “ Il sistema delle imprese marchigiane è ripartito, la riforma dei centri per l'impiego produrrà effetti positivi”
Print Friendly, PDF & Email

È una lettura diversa quella del presidente Luca Ceriscioli rispetto a quella data ieri dalla Cgil sullo stato dell’occupazione nel territorio regionale, con quest’ultima che aveva evidenziato come, secondo gli studi dell’Osservatorio sul precariato dell’Inps, si sia registrato un aumento considerevole del precariato.

“Sono usciti i dati Istat del terzo trimestre 2018 sulla disoccupazione – rimarca invece Ceriscioli – e per le Marche una buona notizia perché continua a scendere il tasso di disoccupazione che è arrivato al 7,2%, molto vicino alle prime regioni e posizionandoci al settimo posto in Italia. Un dato molto al di sotto della media nazionale. Un obiettivo importante grazie all’aiuto di tutti e che vogliamo perseguire su questa strada. Il sistema delle imprese marchigiane è ripartito, la riforma dei centri per l’impiego produrrà effetti positivi. Nel 2019 le politiche per il lavoro saranno il mio chiodo fisso, ve lo assicuro”.

Ieri il Jobs Act, oggi il Decreto Dignità Ma il lavoro precario continua a crescere


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti