facebook twitter rss

Appostamenti della polizia:
scovati ovuli
e involucri pieni di droga

FERMANO - La Squadra mobile dopo un breve appostamento, ha notato il ragazzo di origini extracomunitarie in atteggiamenti sospetti e pertanto controllato. I poliziotti hanno rinvenuto due ovuli ed alcuni involucri contenenti sostanza stupefacente. Nel corso dei controlli identificate 114 persone e 30 veicoli. Controllate 15 prostitute
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

Controlli a tappeto della polizia della questura di Fermo che, come ormai avviene da tempo, si avvale della collaborazione della guardia di finanza, con la sua unità cinofila, e delle varie polizie locali. Controlli che si concentrano, per ciò che concerne reati quali lo spaccio di sostanze stupefacenti e contro il patrimonio, o per ciò che attiene alla prostituzione,  soprattutto sulla costa. Ed è qui, per la precisione a Porto Sant’Elpidio, che la Squadra mobile di Fermo è riuscita a strappare l’ennesimo quantitativo di droga dal mercato nero dello spaccio. E un giovane, quello trovato in possesso delle sostanze stupefacenti, nei guai.

“Continuano incessanti i controlli che periodicamente la Questura di Fermo organizza sulla costa fermana volti soprattutto al contrasto dell’attività di spaccio di sostanze stupefacenti e di abuso di sostanze alcoliche, di sfruttamento della prostituzione e di prevenzione soprattutto dei reati predatori.

Nelle giornate di lunedì e di ieri, con la partecipazione di pattuglie dedicate al controllo del territorio, della Squadra mobile e della polizia scientifica di Fermo, del reparto Prevenzione Crimine di Pescara e della polizia stradale di Fermo, nonché con il prezioso apporto della Polizia Municipale di Porto Sant’Elpidio e dell’unità cinofila della Guardia di Finanza, hanno avuto corso numerosi servizi”.

Alcuni numeri: “Sono effettuati posti di controllo che hanno portato alla verifica di 114 persone, di cui 25 stranieri e 30 veicoli. Sono state rintracciate sul territorio e controllate 15 ‘peripatetiche’. Nello specifico a carico delle ragazze sono stati elevati verbali per le violazioni del regolamento comunale.

Nel corso dei servizi, è stata inoltre posta particolare attenzione al contrasto della microcriminalità. Al riguardo diverse sono le persone di cui si è accertata la presenza. Di particolare interesse – sottolineano dalla questura è l’attività svolta dalla Squadra mobile della questura di Fermo, nell’ambito dei servizi. Gli agenti della Mobile, infatti, hanno intensificato, sviluppato e approfondito alcune attività sulla base di dati acquisiti nelle precedenti settimane, e nello specifico a Fermo, ha ‘attenzionato’ un soggetto extracomunitario. Dopo un breve appostamento, il soggetto è stato notato in atteggiamenti sospetti e pertanto controllato. Il personale della Squadra Mobile ha così rinvenuto due ovuli ed alcuni involucri contenenti sostanza stupefacente.

Tutta l’attività – conclude la polizia di Stato di Fermo – costituisce il prosieguo dei numerosi servizi che vengono costantemente svolti dalla questura ormai da diversi tempo sempre con l’ausilio del vari reparti di polizia e delle polizie locali interessate per competenza di zona, controlli che avranno un forte incremento in questo periodo di festività natalizie”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti