facebook twitter rss

Questa era la Fim: al salone della Croce verde il libro “Il copialettere del direttore”

PORTO SANT'ELPIDIO - Si presenta il libro scritto dalle figlie dello storico direttore dell'ex fabbrica di concimi, con documenti autentici della corrispondenza intrattenuta tra il 1944 e il 1948, un interessante spaccato sull'azienda che ha segnato un secolo di vita cittadina
Print Friendly, PDF & Email

“Questa era la Fim”. E’ il titolo dell’iniziativa in programma questo pomeriggio alle 16 alla Sala conferenze della Croce verde di via del palo. Un’occasione per ripercorrere la storia della fabbrica di concimi che per decenni ha scandito la vita di Porto Sant’Elpidio, attraverso il libro Il copialettere del direttore, scritto dalle sorelle Angela Maria e Vincenza Guizzi, figlie dello storico direttore della fabbrica, Antonio Guizzi.

Il volume, presentato nei mesi scorsi a Civitanova Marche, arriva nella sua sede naturale, la città dell’ex Fim. A patrocinare l’iniziativa la Croce verde. Il libro recupera la corrispondenza originale dell’allora direttore della Fim, in particolare nel periodo 1944-48. tra la fine del secondo conflitto mondiale e i primi anni del dopoguerra, consegnando una fotografia storica fedele di ciò che è stata l’azienda, ma anche l’occasione per scoprire, attraverso i documenti, la visione e l’impegno di un dirigente che ha legato la sua vita a quella fabbrica. All’incontro parteciperanno Giovanni Giri, Roberto Mancini e Stefano Tosoni.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti