facebook twitter rss

La Savelli aderisce al ‘progetto melanoma’ Ant: campagna preventiva per oltre 60 dipendenti

PORTO SAN GIORGIO -Per la Savelli si tratta della seconda azione di prevenzione effettuata in collaborazione con i dipendenti: attraverso la stessa è sostenuta anche l’attività di ricerca e prevenzione. Una vera e propria azienda modello dove a contare non è solo il lavoro, ma la salute e il benessere dei dipendenti stessi
Print Friendly, PDF & Email

La ditta Savelli Ascensori ha aderito al “Progetto Melanoma” sostenuto all’Ant Italia Onlus (Associazione nazionale tumori). Nell’ambito di una campagna nazionale di prevenzione dei tumori della cute, personale medico e specializzato ha effettuato sabato e domenica scorsi, all’interno dei locali dell’azienda, oltre 60 visite al personale.

Per la Savelli si tratta della seconda azione di prevenzione effettuata in collaborazione con i dipendenti: attraverso la stessa è sostenuta anche l’attività di ricerca e prevenzione. Una vera e propria azienda modello dove a contare non è solo il lavoro, ma la salute e il benessere dei dipendenti stessi.

Nella passata occasione in cui l’azienda aderì alla campagna (nel 2014), i controlli permisero di poter intervenire efficacemente scoprendo un caso di melanoma.

In Italia, ogni anno 10.000 persone vengono assistite nelle loro case da 20 équipe multi-disciplinari Ant che assicurano cure specialistiche di tipo ospedaliero e socio-assistenziale, con una presa in carico globale del malato oncologico e della sua famiglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti