facebook twitter rss

Prima categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel gruppo C la Pinturetta rifila il poker al Fabiani Matelica e torna in zona playoff. Nel girone D sorride la Monterubbianese, vittoriosa sul Centubuchi ed ora ad un passo dalla capolista Real Virtus Pagliare
Print Friendly, PDF & Email

Un’immagine di repertorio relativa ad una gara della Monterubbianese, protagonista delle prime posizioni di classifica nel gruppo D

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Nel girone C gara domestica per l’Elpidiense Cascinare, a ricevere una Passatempese lesta ad imporre, purtroppo per le buone sorti del sodalizio fermano, il classico risultato all’inglese: 0-2. Sull’erba amica anche la partita del Monte & Torre, chiamata a vedersela con l’Urbis Salvia, gara che in virtù del 2-2 del triplice fischio ha dunque fruttato un punto. Turno casalingo anche per la Pinturetta, che al cospetto del Fabiani Matelica sfodera un tonico poker: 4-0.

In classifica la Pinturetta vola così in piena zona playoff con 22 punti, l’Elpidiense Cascinare segue a ridosso della fascia nobile con 20. Sul fondo, sussulto del Monte & Torre che aggancia il blocco playout collocato in solido a quota 13.

Nel gruppo D turno di riposo per il Monsampietro Morico, mentre il Piane di Montegiorgio ha sfidato internamente il Villa Sant’Antonio avendone ragione per 1-0. Nella tana della Cuprense però, l’Usa Santa Caterina rimedia un nuovo brusco stop, cadendo per 4-0. L’Afc Fermo ha ricevuto il Castignano e lo ha battuto per 1-0. Lontano da casa anche il match previsto dal turno in questione per l’Amandola, andata in onda nel fortino dell’Azzurra Mariner, dove la compagine sibillina ha effettuato il blitz per 0-1. La Monterubbianese ha ragione per 2-0 sul Centubuchi ed accorcia verso la testa della classifica Chiude la panoramica il derby di provincia a vedere una contro l’altra Grottese e Rapagnano, con i primi ad uscire con la meglio per 1-0.

Graduatoria che sorride alla Monterubbianese, seconda a quota 25 e ad un solo gradino dalla capolista Pagliare. Stesso patrimonio di classifica dell’Amandola, con Monsampietro e Rapagnano appena sotto, 24 punti, a monopolizzare la zona playoff nel segno di compagini fermane. Afc Fermo e Grottese transitano a centro lista con 21 e 20 punti, mentre il Piane di Montegiorgio e l’Usa Santa Caterina sono al momento chiamate a tirarsi fuori dalle sabbie mobili dei playout, rispettivamente collocate a 18 e 15 punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti