facebook twitter rss

La Palmense cade a Montecosaro
ma resta fuori dalla zona playout

PROMOZIONE - Gli uomini di Stefano Cipolletta escono sconfitti dalla trasferta del "Mariotti" ma restano comunque momentaneamente al di sopra della zona calda della classifica. Succede tutto nella prima frazione: Croceri illude e successivamente Rapacci, Pietrella e Mercanti calano il tris
Print Friendly, PDF & Email

 

di Leonardo Nevischi

MONTECOSARO (MC) – Per quest’anno è sufficiente. Almeno per la stagione corrente, la Palmense può mettere una “Pietrella” sopra al capitolo Montecosaro. Infatti la formazione guidata da Francesco Cantatore, trascinata proprio da un super Michele Pietrella (già autore di una doppietta nel match di andata ed a segno anche oggi), fa 2 su 2 e, come nel primo match dell’anno, ha la maglio sulla matricola del patron Paradisi.

Nella prima sfida del girone di ritorno, la sedicesima complessiva del girone B di Promozione, i rivieraschi si illudono con la rete iniziale di Croceri, ma i giallorossi rovesciano il risultato con il tris a firma di Rapacci, Pietrella appunto ed Emiliano Mercanti.

IL TABELLINO

MONTECOSARO 3: Torresi, Simone Baiocco, Paolo Bartolini, Mercanti, Albanesi, Benfatto, Pietrella (17’ st Mosca), Rapacci, Pistelli (22’ st Tramannoni), Biagioli (40’ st Luca Baiocco), Atragene (32’ st Federico Bartolini). All. Francesco Cantatore

PALMENSE 1: Osso, Giugliano (1’ st Gentile), Gregonelli (1’ st Turani), Cocciaretto, Pagliarini, Cameli, Osorio (40’ st Pelliccetti), Marsili, Rapagnani, Croceri, Frascerra. All. Stefano Cipolletta

RETI: 13’ Croceri, 31’ Rapacci, 36’ Pietrella, 45’ Mercanti

ARBITRO: Marco Stachura di San Benedetto del Tronto; assistenti Stefano Morganti di Ascoli Piceno, Marco Scarpetti di San Benedetto del Tronto

NOTE: Ammoniti Mercanti, Simone Baiocco, Frascerra, Croceri. Corner 5 – 3. Recupero +1’ +4’

LA CRONACA

Allo stadio comunale “Antonio Mariotti” di Montecosaro la Palmense si traveste subito da ospite indesiderato e rompe il ghiaccio portandosi in vantaggio con Yuri Croceri. La rete galvanizza gli arancioverdi ma scuote i padroni di casa che, di fatto, prima ristabiliscono l’equilibrio con Rapacci, poi rimontano con il solito Pietrella (ormai bestia nera della formazione di Cipolletta) e nel finale di tempo dilagano con la marcatura di Mercanti. Nella ripresa i giallorossi gestiscono senza affanno il duplice vantaggio e portano a casa i tre punti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti