facebook twitter rss

Troppi piccioni in centro
Arrivano le trappole per catturarli

PORTO SAN GIORGIO - Troppi piccioni in città. Gli uffici comunali lanciano l'allarme e assegnano ad una ditta il compito di catturare diversi esemplari. Sono almeno 500 quelli stimati in centro. "Rappresentano un potenziale pericolo per la salute pubblica".
Print Friendly, PDF & Email

Allarme piccioni in centro. Sono almeno 500 quelli stimati a vista. Una colonia che può rappresentare da sola un potenziale pericolo per la salute pubblica. Al punto che gli uffici comunali hanno deciso di affidare ad una ditta esterna il compito di installare due trappole per catturare diversi esemplari in punti che saranno indicati dal servizio ambiente. “La presenza di un elevato numero di capi concentrati in aree urbane ridotte, aumenta la
possibilità di vettori microbiologici (virus e batteri) ed entomologici (pulci e zecche), che rappresentano un potenziale pericolo per la salute pubblica e pertanto è necessario un immediato intervento di riduzione della colonia” si legge nella determina dirigenziale. Sotto osservazione c’è proprio la piazza antistante la chiesa di San Giorgio. Qui si concentrerebbe il maggior numero di esemplari. Quello dei piccioni e delle deiezioni è un problema che affligge diversi centro storici del fermano. Le soluzioni indicate sono diverse. C’è chi addirittura è ricorso all’uso di falchetti. A Porto San Giorgio si è optato invece per l’installazione di due voliere che dovrebbero consentire di ridurre il numero dei piccioni.

Sa. Ren.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti