facebook twitter rss

Dominio fermano nella
Tec Championship c7

CALCIO A 7 / 5 - Montegranaro e Audax campioni d’inverno, anche nel futsal è lotta serrata al cospetto delle formazioni maceratesi
Print Friendly, PDF & Email

Il duo Audax Benignetti – Bellabarba

FERMO – Dominio fermano, nella prima parte della stagione, all’interno della Tec Championship C7.

Al giro di boa dei campionati organizzati dalla Polisportiva Sport Communication, in collaborazione con la Trementozzi Eventi Comunicazione, infatti, Montegranaro e Audax hanno chiuso al comando i rispettivi gironi Italia e SudAmerica. Quasi enplein per i veregrensi di mister Peppe Masullo che, su otto gare disputate, una ancora da recuperare, hanno ottenuto sette vittorie e un solo pareggio contro lo United Montecosaro. Due i punti di vantaggio sugli storici rivali di Olians Plast, ma ancora con la sfida contro l’Atletico San Marone da giocare. Grande protagonista di questa prima parte di stagione, senza dubbio, il centrocampista Amal Barri, già incoronato miglior giocatore della passata stagione, vero faro della formazione biancoceleste. Nel girone Italia, invece, bella sorpresa l’Audax Ummc di Marco Benignetti che, all’esordio nella Tec, guida la classifica con un punto di vantaggio sul Team Trinetta. Trascinati dall’inarrestabile Gyan, i fermani hanno mostrato finora un gran collettivo e qualche eccellente individualità.

Anche la Futsal Tec Marche, campionato di calcio a 5, parla fortemente fermano. Due delle cinque squadre pretendenti al titolo, infatti, esulano dalla provincia di Macerata. Officina del gusto, campioni in carica e Futsal Tf, inseguono la capolista Morrovalle e si apprestano a terminare il girone di andata, lanciando la sfida in vista del ritorno. Fermano anche l’attuale capocannoniere del torneo, Luca Focone, con i 28 gol realizzati, seguito a 21 da gialloblù Tommaso Zannini de La Boca Sette Colli c5.

“Siamo contenti di questo mix Macerata-Fermo a contendersi i titoli – afferma il presidente Emanuele Trementozzi -, sinonimo di equilibrio e livello equiparato tra le formazioni in campo. Di certo il Fermano ha sempre risposto presente alla Tec e noi siamo orgogliosi di esserci affermati in questo territorio. Tante squadre ci stanno chiamando per il prossimo anno, sapremo farci trovare pronti”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti