facebook twitter rss

Emmont implacabile
in casa della Conero

VOLLEY - Prestazione maiuscola messa in scena in terra anconetana per le ragazze di coach Lorenzoni, attese sabato sabato sera a Casette d'Ete dalla visita del Tolentino
Print Friendly, PDF & Email

SANT’ELPIDIO A MARE – Indubbiamente la migliore prestazione della stagione finora giocata, da parte di Santarelli & Co. in quel di Ancona contro la volitiva Conero Volley.

Le “terribili matricole” di coach Lorenzoni hanno hanno dato prova delle proprie qualità ed hanno saputo reagire ai cali psicologici che troppo spesso hanno finito per tradire le aspettative.

Dopo aver chiuso in proprio favore i primi due set, vincendoli rispettivamente a 21 e a 18, le ragazze della Emmont Volley hanno subìto il ritorno delle locali. Ma la voglia di riscatto era davvero tanta e le “terribili matricole” hanno reagito prontamente con un perentorio quarto set, lasciando alle anconetane una laconica rincorsa che si è spenta sul 19 a 25.

Una gara ben giocata con numerosi scambi prolungati e rigiocate degne del campionato regionale che va a concludersi, nella sua prima fase.

A vedere la Emmont di sabato pomeriggio sale maggiormente la rabbia per il modo come è stata buttata alle ortiche la possibilità di fare i playoff, distanti soltanto una o due vittorie. Sarebbe bastato bissare il percorso dell’andata, purtroppo il prezzo del noviziato e della giovane età delle atlete della Emmont comporta anche questo.

Sicuramente le “terribili matricole” hanno un futuro certo spianato davanti a loro, se continueranno a migliorarsi come hanno dimostrato di saper fare sabato ad Ancona. Rimane una sola gara da giocare prima di determinare la griglia della seconda fase. Sabato a Casette alle ore 21.00 arriva il Tolentino, formazione esperta e coriacea che occupa l’ultimo gradino in classifica ma che di sicuro può lottare alla pari con chiunque.

Santarelli & Co. dovranno impegnarsi al meglio per avere ragione di una compagine che non verrà certo a fare una passeggiata.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X