facebook twitter rss

Per salire sull’Ottovolante,
Poderosa di scena a Ferrara

SERIE A2 - Centrata in casa domenica sera contro la Gsa Udine la vittoria consecutiva numero sette, la compagine di coach Cesare Pancotto salirà domani in Emilia per il secondo ed ultimo turno infrasettimanale di campionato, con palla a due alle 20.30. Da non sottovalutare la compagine esterna, nonostante l'ultimo posto in classifica
Print Friendly, PDF & Email

Un frame da una sfida di repertorio

MONTEGRANARO – Dopo la doppietta al PalaSavelli, torna a viaggiare la XL Extralight, che domani sera (ore 20.30) sarà di scena al PalaHilton Pharma contro il fanalino di coda Bondi Ferrara per il secondo ed ultimo turno infrasettimanale del campionato di Serie A2. Sfida quanto mai insidiosa per i gialloblù, euforici per la settima vittoria consecutiva centrata contro Udine giusto due giorni fa e desiderosi di continuare il momento più che positivo.

Gli estensi, al contrario, vengono da un periodo nerissimo, in striscia aperta di cinque sconfitte in fila e in piena rivoluzione. Giusto ieri è arrivato infatti l’esonero di coach Andrea Bonacina, che ha lasciato il posto in panchina a Spiro Leka: starà all’ex Pesaro provare a raddrizzare la barca ferrarese, che ha iniziato ad imbarcare acqua, dopo un buon inizio di stagione, con la partenza di Mike Hall.

Perso il lungo americano, passato a Cassino nel girone Ovest, la società ha cambiato rotta puntando su un altro esterno americano, il veterano Folarin Campbell: per la guardia vista già in Italia a Rieti, Casale, Sant’Antimo, Brindisi e Capo d’Orlando finora 15,3 punti, 4,0 rimbalzi e 3,3 assist nelle tre partite disputate. Al suo fianco, però, c’è il capocannoniere del torneo, quell’Isaiah Swann che sta trascinando i suoi a suon di prestazioni da capogiro: per il folletto statunitense 24,3 punti col 41% da 3, 5,0 rimbalzi e 4,2 assist.

A completare il reparto esterni è arrivato da poche settimana anche l’altro innesto biancoblù, l’ala ex Tortona Gabriele Ganeto, che sta producendo 11,0 punti e 5,3 rimbalzi. Sotto canestro, senza Hall, tutto passa dal roccioso Lorenzo Molinaro (5,2 punti e 3,4 rimbalzi) e soprattutto da Tommaso Fantoni, tra i migliori lunghi del campionato come confermano i 13,3 punti conditi da 6,8 rimbalzi.

Dalla panchina l’uomo di rottura è il play-guardia Alessandro Panni, che veleggia a 9,7 punti, 3,8 rimbalzi e 2,4 assist a gara, ma anche Davide Liberati, arrivato a novembre da Piacenza, porta il suo solido contributo da 5,1 punti con un fantastico 50% da 3. Completano le rotazioni gli under Cesare Barbon (frenato da alcuni acciacchi nell’ultimo mese, ma che porta alla causa 4,3 punti), Ruben Calò (2,5 punti) e Andrea Mazzoleni (0,8 punti di media). Una squadra profondamente rinnovata rispetto al match di andata, nel quale seppero far sudare fino in fondo la Poderosa al PalaSavelli, ma certamente anche oggi con tutte le qualità per provare a stoppare il proprio trend negativo.

La Poderosa partirà nella prima mattinata di domani alla volta dell’Emilia ancora con il dubbio Treier: il giocatore estone ha saltato la partita di domenica scorsa per un problema al ginocchio che necessita di approfondimenti.

Il match sarà trasmesso in diretta streaming per abbonati su Lnp Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). Il Veregra Basket Club, inoltre, allestirà presso il Tao Club (via Giuseppe Giusti, Montegranaro) un maxischermo con pennette all’arrabbiata per tutti a partire dalle ore 20.00. Sarà possibile vedere la partita anche in differita ed in chiaro giovedì sera alle 21.30 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti