facebook twitter rss

Gran Premio di Capodarco, tutti
all’opera per l’edizione 2019

CICLISMO - La macchina organizzativa che andrà a sfociare nel prossimo 16 agosto è al lavoro per l'appuntamento numero quarantotto della prestigiosa kermesse giunta a toni internazionali. Rinsaldato il patto di collaborazione tra Comune di Fermo ed il nucleo operativo guidato da Gaetano Gazzoli
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Con l’inizio del 2019 inizia il conto alla rovescia per la nuova edizione, la numero 48, del Gran Premio Capodarco, gara ciclistica internazionale under 23, nota anche come corsa per la solidarietà.

Il patron Gaetano Gazzoli è già a lavoro, così come tutta la macchina organizzativa per la data del prossimo 16 agosto, quando la festa per le due ruote invaderà il territorio, sempre con grandissima partecipazione di pubblico.

Organizzazione dunque proiettata verso la prossima gara ma intanto a ricordare l’edizione 2018 ci sono foto e maglia del vincitore dell’agosto scorso, il colombiano Rubio Reyez Einer Augusto, della Vejus-Tmf (maglia donata dal Comune), incorniciate.

Una cornice a sua volta donata al Comune a ricordo. Gran Premio Capodarco per cui il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro ha espresso come sempre l’apprezzamento che la manifestazione riscuote a livello non solo territoriale, ma anche nazionale e internazionale. Parole alle quali si sono aggiunte quelle dell’assessore allo sport Alberto Scarfini che ha ringraziato Gazzoli e l’organizzazione per un evento che contribuisce a far conoscere la nostra città ed il nostro territorio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti