facebook twitter rss

Bracalente risponde a Rapacci, è pari tra
Monturano Campiglione e Montecosaro

PROMOZIONE - Partita molto chiusa e priva di vere e proprie chance da gol, complice il gioco maschio dei giallorossi ospiti. Gli uomini di Cantatore creano molto ma finalizzano solo una chance con Rapacci, così che nel finale i calzaturieri, pur non brillando, riacciuffano il pari con una prodezza di Bracalente
Print Friendly, PDF & Email

 

di Leonardo Nevischi

MONTE URANO – Un eurogol di Andrea Bracalente consente al Monturano Campiglione di riacciuffare il Montecosaro nel finale e di mantenere il quarto posto in classifica. I “lupi” di mister Nello Viti non mettono in campo una delle loro migliori prestazioni ma non mollano fino al triplice fischio e portano a casa un ottimo punto.

IL TABELLINO

MONNTURANO CAMPIGLIONE 1: Isidori; Adami, Cerquozzi, Finucci, Viti Daniele; Tidiane (81’ Mangiola), Santarelli (68’ Malaspina), Bracalente; Perrella (56’ Smerilli), Ulivello, Fabiani. A disposizione: Sbattella, Petrucci, Morelli, Fares, Cardenà, Scoccia. All. Nello Viti

MONTECOSARO 1: Torresi; Albanesi, Squarcia, Benfatto, Paolo Bartolini; Rapacci, Mercanti, Simone Baiocco (84’ Mazzante); Pietrella (90’ Federico Bartolini), Pistelli (76’ Mosca), Biagioli. A disposizione: Foresi, Lattanzi, Luca Baiocco, Del Gobbo, Mecozzi, Tramannoni. All. Francesco Cantatore

RETI: 53’ Rapacci, 86’ Bracalente

ARBITRO: Davide Cognini di Ancona; assistenti Cristian Cantalamessa di San Benedetto del Tronto, Francesco Bilò di Ancona

NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti Biagioli, Rapacci, Simone Baiocco, Adami. Corner 5 – 3. Recupero +2′ +5′

LA CRONACA

Prima frazione molto frammentata, caratterizzata dall’approccio piuttosto aggressivo dei giallorossi ospiti che non lasciano respirare la formazione guidata da Nello Viti. L’unica occasione degna di nota si presenta al 40′ quando Pistelli va a calciare a botta sicura sul primo palo ma trova la risposta felina di Isidori che si salva in corner.

Nella ripresa il Montecosaro è rientrato in campo dando l’idea di voler portare a casa l’incontro e di fatto già al 50′ Mercanti scalda il destro sorvolando di poco la traversa. Tre minuti più tardi il forcing offensivo dei giallorossi trova i suoi frutti e si tramuta nella rete del vantaggio: Mercanti da palla franca all’altezza della mediana sventaglia e pesca al millimetro Rapacci, il quale sul lato corto dell’area mette giù la sfera, arriva sul fondo e ascia partire un tiro cross che si infila sotto l’incrocio dei pali difeso da Isidori.

La risposta del Monturano Campiglione passa dai piedi di Bracalente (61′), il quale su punizione mette in difficoltà Torresi (quest’oggi il suo compleanno) che ci arriva ma lascia la sfera nella piena disponibilità di Fabiani, che però da due passi sbaglia l’occasione per riacciuffare il pari.

Gli uomini di Nello Viti faticano a costruire contro un Montecosaro ben messo in campo, ma nel finale arriva l’episodio che ristabilisce l’equilibrio: Bracalente raccoglie una corta respinta della difesa ospite e con il piattone fa partire un perfetto tiro a giro che si infila sotto l’incrocio dei pali.

LE DICHIARAZIONI NEL POST GARA

“Oggi non abbiamo fatto la solita partita – esordisce mister Nello Viti –. Non abbiamo giocato come sappiamo fare, ma l’importante è aver fatto punti e non aver interrotto una bella striscia positiva che ci consente di rimanere nelle zone alte della classifica. Non si può sempre vincere ed è normale trovare nell’arco del campionato una giornata dove non va tutto nel verso giusto. L’importante è riaver riacciuffato la gara”.

“Faccio i complimenti alla mia squadra ma oggi non meritavamo di perdere due punti – ha confessato il tecnico del Montecosaro, Francesco Cantatore –. Abbiamo fatto un’ottima gara e meritavamo di uscire con l’intera posta in palio. Il risultato è beffardo perché oltre all’eurogol di Bracalente il Monuturano Campiglione ha fatto ben poco per impensierirci”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X