facebook twitter rss

Pubblica Amministrazione, il sindacato rilancia: “Taglio delle consulenze e più sicurezza”

LAVORO - Alla manifestazione in programma a Roma sabato 9 febbraio parteciperà anche la Cgil Funzione Pubblica
Print Friendly, PDF & Email

La Funzione Pubblica della Cgil di Fermo parteciperà alla manifestazione nazionale unitaria dei sindacati, in programma sabato 9 febbraio in Piazza San Giovanni a Roma.

“Ai temi generali che sono alla base della manifestazione – spiega Umberto Maria Perosino – vogliamo aggiungere e sottolineare il nostro impegno per lo sblocco immediato del turn over. Riteniamo che sia necessario un piano straordinario di assunzioni e di stabilizzazione dei lavoratori precari nella Pubblica Amministrazione”.

Per la Cgil Fp è necessario che si rinnovino tutti i contratti, siano essi pubblici che privati. “Ci battiamo per cancellare le disparità tra pubblico e privato su tfs/tfr, quota 100 e in materia di defiscalizzazione dei premi di risultato. Per rilanciare l’economia del nostro Paese occorre rivedere le decisioni che prevedono l’esternalizzazione dei servizi pubblici ai cittadini. Ci vuole un taglio netto a tutte le consulenze ed una revisione immediata del codice degli appalti, una razionalizzazione della spesa pubblica che vada nella direzione della lotta agli sprechi”.

Massima attenzione anche sul fronte della tutela e della garanzia per la sicurezza sul lavoro. “Nel 2019 morire sul lavoro e per il lavoro è una piaga indegna per un Paese che si dice civile – conclude Perosino -. Insomma, saremo a Roma ed in tanti per dare valore al lavoro nei servizi pubblici”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti