facebook twitter rss

Lingua italiana e tradizioni locali, un corso per integrare i nuovi ortezzanesi

ORTEZZANO - Partecipanti originari dell'Honduras, Marocco, Irlanda, Pakistan e Stati Uniti. Il calendario delle lezioni continuerà fino a fine maggio
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Alla luce della positiva esperienza dell’anno scorso e delle molte richieste pervenute, l’Amministrazione comunale di Ortezzano ha attivato la nuova edizione del corso di Italiano per stranieri. Nel pomeriggio di mercoledì 6 febbraio, all’interno dei locali della biblioteca comunale “Giuseppe Carboni”, si è tenuto il primo incontro conoscitivo per definire il calendario delle lezioni che continueranno fino a fine maggio. I partecipanti sono originari dell’Honduras, Marocco, Irlanda, Pakistan e Stati Uniti.

Un corso, tenuto dalla professoressa Emanuela Screpanti, finalizzato anche ad una maggiore integrazione di coloro che hanno scelto di risiedere nel territorio ortezzanese. Da una parte, infatti, verranno svolte lezioni incentrate sugli aspetti grammaticali e linguistici della lingua italiana; dall’altra il corso avrà come focus elementi di cittadinanza, Costituzione e approfondimenti di aspetti culturali: le tradizioni e la cultura alimentare locale.

“Ciò – spiega Carla Piermarini, consigliere comunale con delega ai Servizi Sociali – per far sì che gli studenti possano conoscere al meglio il luogo in cui hanno scelto di vivere e costruire un futuro. Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione e, laddove fosse richiesto, ci si attiverà per far conseguire agli interessati una certificazione linguistica”.

Negli stessi locali, sempre su iniziativa dell’Amministrazione, si svolge l’attività di Doposcuola con aiuto compiti, laboratorio scientifico e di lettura nei pomeriggi di martedì e venerdì.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti