facebook twitter rss

Atletica Fermo, Morelli
sempre più in alto: nuovo record regionale
nel salto con l’asta

ANCONA/FERMO - 15 giorni fa aveva stabilito il record a Fermo. Domenica ad Ancona la portacolori SAF ha migliorato la misura portandola 5 centimetri più in alto, a 3 metri e 60
Print Friendly, PDF & Email

di Alessandro Giacopetti

Nuovo record marchigiano per Nicole Morelli nel salto con l’asta indoor. La portacolori della Sport Atletica Fermo ha scavalcato l’asticella posta a 3 metri e 60, portando 5 centimetri più in alto il primato regionale al coperto della categoria Allievi/e e under 20. Misura che vale il secondo posto ai Campionati Italiani Individuali, organizzati nel fine settimana scorso dal Comitato Regionale Fidal Marche e svolti al Palaindoor di Ancona. Per l’atleta fermana è stato un testa a testa fino alla fine con Linda Donna, atleta delle Fiamme Gialle Simoni, che si è poi aggiudicata il titolo con 3 metri e 70 centimetri. Il bel risultato di Nicole Morelli arriva due settimane dopo il precedente record marchigiano di 3 metri e 55 centimetri, stabilito al palaindoor di Fermo durante il Memorial Roberto Donzelli. Misura che conferma lo stato di crescita dell’atleta la cui preparazione è curata dai tecnici SAF Matteo Corrina e Giorgio Berdini. “Un testa a testa affrontato con concentrazione, una gara lunga nella quale hanno influito nervi e cervello – la definisce Giorgio Berdini – e una misura superata molto bene, con margine”.

“Un record ottenuto con una azione pulita – aggiunge Matteo Corrina – in quella che, alla fine, è stata una sfida a due tra atlete con caratteristiche fisiche diverse. La prospettiva di crescita è importante in vista dei Campionati Italiani in programma a metà giugno ad Agropoli dove aspettiamo e auspichiamo progressi anche dalle altre due atlete, Polini e Vitali”.

Nella stessa gara l’altra atleta in maglia SAF, Ludovica Polini è giunta sesta con 3 metri e 30. Sesto anche Matteo Masciangelo con 4 metri e 10 saltati al primo tentativo nella categoria Allievi. Da segnalare anche il quinto posto di Alfredo Santarelli nella finale dei 400 metri, che chiude il giro di pista in 51”11 dopo aver fermato il cronometro sui 50”81 al termine della batteria di qualificazione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti