facebook twitter rss

«Barriere anti-rumore, impatto eccessivo»
Il Pd invita i Comuni al dialogo

LIDO DI FERMO - Il segretario del circolo locale Paolo Ferracuti spinge il sindaco Calcinaro di fare sinergia con Porto San Giorgio e Porto Sant'Elpidio
Print Friendly, PDF & Email

Il circolo di Lido di Fermo del Partito Democratico si dice preoccupato per la proposta di Ferrovie dello Stato, anche per il tracciato marchigiano della ferrovia, di installare pannelli fonoassorbenti alti dai 7 ai 10 metri per limitare il disagio del rumore. A rimarcarlo è il segretario Paolo Ferracuti che spiega: “Nel nostro quartiere l’impatto di questa opera è importante e quando si tratta con la Ferrovie dello Stato bisogna stare accorti, visto il peso politico dell’azienda”.

L’auspicio per Ferracuti e i dem è che il sindaco Calcinaro metta in campo una forte sinergia con i due comuni di Porto San Giorgio e Porto Sant’Elpidio, “per far si che la trattativa avvenga nell’interesse pubblico con più forza possibile anche nel nostro territorio”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti