facebook twitter rss

Chiedono soldi per i terremotati a nome della parrocchia, don Michele: “Attenzione è una truffa”

FERMO - Il parroco di San Domenico: "Attenzione, non è stata autorizzata alcuna raccolta fondi da parte della parrocchia e nessun individuo è autorizzato a chiedere soldi porta a porta a nome nostro"
Print Friendly, PDF & Email

 

Don Michele Rogante

Una presunta raccolta fondi per le famiglie terremotate promossa dalla parrocchia di San Domenico di Fermo ma si tratta di una truffa. In queste ore nel centro storico di Fermo stanno girando dei soggetti che, spacciandosi per rappresentanti della parrocchia di San Domenico, chiedono soldi a favore delle famiglie terremotate. Una segnalazione che in poche ore è arrivata direttamente al parroco don Michele Rogante.

E proprio don Michele vuole lanciare un messaggio a tutti i parrocchiani fermani e non solo: “Attenzione, non è stata autorizzata alcuna raccolta fondi da parte della parrocchia e nessun individuo è autorizzato a chiedere soldi porta a porta a nome nostro”. Una precisazione tempestiva, quella di don Michele, per evitare che altri cittadini possano cadere in una truffa escogitata da qualche malfattore. Resta sempre il consiglio di avvertire le forze dell’ordine.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X