facebook twitter rss

Ricordando Tiziano Cantalamessa,
il “Bonatti del centro sud”

FERMO - L'alpinista scomparso 20 anni fa verrà celebrato dalla sezione locale del Cai sabato 16 febbraio a partire dalle ore 16 nella Sala Magna della Croce Verde
Print Friendly, PDF & Email

Secondo incontro all’interno della trilogia che la sezione dei Cai di Fermo ha organizzato sul tema “Tracce di montagna”. Sabato 16 febbraio, a partire dalle ore 16 nella Sala Magna della Croce Verde di Fermo, verrà ricordato Tiziano Cantalamessa, considerato il “Bonatti del centro sud”, a distanza di vent’anni dalla sua morte.

L’evento sarà presentato da Massimo Marcheggiani, alpinista nato nel 1952 che, per l’occasione, ha ristampato il libro dedicato a Cantalamessa dal titolo “Tu non conosci Tiziano”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X