facebook twitter rss

Aggiornamento dell’accordo per il nuovo ospedale: la Regione conferma la rotatoria San Marco

FERMO - Soddisfazione di Cesetti che annuncia: “La Regione Marche realizzerà anche la rotatoria a San Marco alle Paludi”
Print Friendly, PDF & Email

E’ stato pubblicato oggi l’Avviso relativo all’aggiornamento dello schema di Accordo di Programma per la realizzazione della nuova struttura ospedaliera in località San Claudio di Campiglione nel Comune di Fermo sottoscritto il 15 gennaio 2016 dalla Regione Marche, Provincia e Comune di Fermo.

L’aggiornamento si è reso necessario per gli adeguamenti normativi e le nuove esigenze riscontrate dall’Area Vasta 4 per migliorare la funzionalità della struttura, oltre che per i ritrovamenti archeologici nell’area destinata alla viabilità e alle aree adibite a parcheggio.

Hanno espresso consenso unanime l’assessore Fabrizio Cesetti, delegato dal Presidente Ceriscioli per la Regione Marche; la presidente della Provincia, Moira Canigola; l’assessore Francesco Nunzi, delegato dal Sindaco Calcinaro per il Comune di Fermo, presenti alla stipula della rimodulazione dell’accordo di programma alla Conferenza preliminare di Servizi del 15 febbraio scorso.

La fase di pubblicazione durerà 60 giorni consecutivi affinché chiunque abbia interesse possa formulare osservazioni e proposte. Entro i trenta giorni successivi alla scadenza del termine per la presentazione delle osservazioni il Presidente della Regione convocherà tutti i soggetti interessati alla conclusione della rimodulazione dell’accordo di programma che verrà sottoscritto tenendo conto delle osservazioni e proposte eventualmente pervenute.

I lavori nel frattempo proseguiranno senza soluzione di continuità essendo in corso la messa in sicurezza dei rinvenimenti archeologici e lo scavo del sedime dell’ospedale.

A margine della conferenza preliminare, l’assessore Fabrizio Cesetti ha comunicato alla Presidente della Provincia di Fermo che la Regione Marche si farà carico della realizzazione della nuova rotatoria per mettere in sicurezza l’incrocio tra la Strada Statale 16 e la Strada Provinciale Paludi, come già preliminarmente concordato con ANAS.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti