facebook twitter rss

Nuovo mandato per i sindaci del cratere,
arriva il disegno di legge di Verducci

POLITICA - Il senatore del Partito Democratico spiega come consentirà di "superare la preclusione normativa alla continuità amministrativa in una situazione straordinaria, caratterizzata dalla fase della ricostruzione post-terremoto"
Print Friendly, PDF & Email

«Per dare voce all’appello firmato nelle scorse settimane da tutti i sindaci, di ogni colore politico, che compongono il cratere sismico delle regioni del Centro Italia colpite a partire dal 24 agosto 2016, ho appena depositato un disegno di legge per consentire la possibilità di un ulteriore mandato amministrativo ai primi cittadini dei paesi fino a quindicimila abitanti». Così il senatore marchigiano del Partito Democratico Francesco Verducci, primo firmatario della proposta di legge.

«Se approvato, introdurrà una deroga importante, per superare la preclusione normativa alla continuità amministrativa in una situazione straordinaria, caratterizzata dalla fase della ricostruzione post-terremoto. Naturalmente poi saranno sempre i cittadini, con la libera scelta elettorale, a decidere a chi affidare la guida della proprie comunità. Spero che questa iniziativa possa incontrare la convergenza di tutti i gruppi parlamentari, senza divisioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X