facebook twitter rss

Condensato di
emozioni alla viglia di
Lavoropiù-Poderosa

SERIE A2 - XL Extralight in partenza per il PalaDozza di Bologna, per cercare lo sgambetto alla capolista del girone e riaprire, in chiave diretta, il clamoroso discorso sulla promozione nella massima serie. Con in quintetto di coach Cesare Pancotto pronti a muoversi anche 237 tifosi da tutto il Fermano
Print Friendly, PDF & Email

La Poderosa festeggia l’undicesima vittoria consecutiva maturata nel turno scorso contro Roseto

MONTEGRANARO – Pochi giri di parole, è la partita dell’anno.

La XL Extralight sbarca domani (palla a due ore 18) al PalaDozza per tenere aperta la porta verso un traguardo che, qualche mese fa, poteva sembrare da folli: la Serie A. I gialloblù, infatti, se la vedranno con la Lavoropiù Bologna, capolista del girone Est con quattro punti di vantaggio proprio sul team di coach Pancotto: un successo biancoblù chiuderebbe di fatto la corsa alla promozione diretta, ma un colpaccio della Poderosa (che fuori casa ha perso solo a Verona e con una tripla a fil di sirena) riaprirebbe clamorosamente ogni discorso.

Ci vorrà una vera impresa per stoppare una Fortitudo che finora ha dominato il campionato in lungo e in largo, trovando solo due incidenti di percorso su un cammino altrimenti immacolato. Ma i veregrensi hanno più volte saputo andare oltre i propri limiti, per cui nulla è precluso, almeno fino alla palla a due.

Certo che il quintetto dei Bigioni, che recuperano i convalescenti Palermo e Traini ma che saranno privi di Treier (impegnato con la Nazionale estone per le qualificazioni ai Mondiali), si troveranno davanti una vera e proprio corazzata. Dieci giocatori dieci, tutti fondamentalmente intercambiabili, agli ordini di coach Antimo Martino: tutti scendono in campo tra gli 11 e i 30 minuti, tutti portano il loro mattone alla sponda di Bologna.

Il leader offensivo della squadra è Kenny Hasbrouck, decisivo anche nel match di andata vinto dalla Fortitudo al PalaSavelli: la guardia americana griffa 15,9 punti e 2,8 assist, ma è giocatore capace di incidere anche a livello difensivo. L’altro terminale offensivo sugli esterni è Daniele Cinciarini: l’esterno passato anche da Montegranaro, sponda Sutor, esce spesso dalla panchina ma porta alla causa 13,9 punti col 43% da 3. I due collanti del team sono invece Maarty Leunen e Guido Rosselli: il lungo americano firma 12,6 punti col 65% da 2 e il 58% da 3, mettendoci pure 7,9 rimbalzi e 3,0 assist, il veterano ex Virtus aggiunge 10,7 punti, 4,2 rimbalzi e 4,5 assist.

Sta disputando una grande stagione anche Giovanni Pini, pivot di scuola Reggio Emilia che viaggia a 9,6 punti e 3,9 rimbalzi a gara, mentre in regia dirige le operazioni un altro tuttofare come Matteo Fantinelli (8,6 punti, 6,3 rimbalzi, 4,9 assist). La panchina, oltre a Cinciarini, ha una quantità di armi infinita. A partire dalla mano morbida di Andrea Benevelli (7,5 punti col 38% da 3 e 3,2 rimbalzi) e dal capitano Stefano Mancinelli, limitato dagli infortuni ma sempre preziosissimo (6,3 punti a gara), per arrivare fino al play di scorta Marco Venuto (3,9 punti col 42% da 3) e al giovane Giacomo Sgorbati (2,9 punti col 40% da 3 e 2,1 rimbalzi).

Stazza, talento, voglia di vincere, un tifo da Eurolega: non manca nulla a questa Lavoropiù per continuare la sua marcia verso la Serie A. Ma la XL Extralight e i 237 tifosi al seguito non hanno alcuna intenzione di partire sconfitta in partenza.

Il match sarà trasmesso in streaming per abbonati su Lnp Tv Pass (https://tvpass.legapallacanestro.com), in diretta audio dal canale Spreaker ufficiale della società Poderosa Live Radio (https://www.spreaker.com/user/poderosa), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). Sarà possibile vedere la partita anche in differita ed in chiaro lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti