facebook twitter rss

Pubblicato il regolamento playoff:
una promozione in più dalla C in B

SERIE C - La Figc ha diramato i nuovi criteri di promozione. Una squadra in più sarà promossa in cadetteria: tre direttamente come sempre, mentre attraverso gli spareggi due anziché una. Partecipano le classificate dalla 2° alla 10° posizione, ma per arrivare in B occorre giocare 8 partite in più dopo la fine del campionato
Print Friendly, PDF & Email

ROMA – Per la sola stagione sportiva 2018/2019 le promozioni dal campionato serie C sono aumentate da quattro a cinque, come peraltro già si sapeva da diverse settimane. Da oggi è ufficiale.
Come sempre le squadre classificate al primo posto di ciascuno dei tre gironi di serie C è promossa direttamente in serie B, mentre quest’anno sono promosse in B le due vincitrici dei playoff (e non una sola come negli anni passati). Agli spareggi partecipano tutte le altre classificate dal 2° al 10° posto al termine della regular season.

Lo svolgimento delle gare di playoff della Serie C si articolerà attraverso tre distinte fasi per un totale di cinque turni, con condizioni di accesso determinate da un meccanismo che si fa sempre più complesso più si va avanti e che per la formazione della classifica vede entrare in gioco anche un coefficiente moltiplicatore di 1,05555556. Le due promosse in B attraverso i playoff, in ogni caso, dopo il termine del campionato avranno giocato nel giro di poco più di un mese ben otto partite in più. Si tratta quindi più di una gara di resistenza, una sorta di autentica “selezione naturale”. Andiamo a vedere il complesso meccanismo di questi spareggi.

1) Fase playoff del girone 1° turno (una gara di sola andata);
2) Fase playoff del girone 2° turno (una gara di sola andata);
3) Fase playoff tra squadre di diversi gironi (detta intergirone o nazionale), divisa in due turni di due gare ciascuno (due gare di andata e ritorno);
4) Final four (gara di andata e ritorno).

 

1) FASE PLAY OFF DEL GIRONE – 1° turno

Si incontrano le squadre secondo i seguenti piazzamenti finali in classifica:

5°-10°
6°-9°
7°-8°

Si tratta di gare uniche, giocate a casa della meglio classificata. In caso di parità al termine dei 90’ regolamentari, avrà accesso al secondo turno playoff del girone la squadra meglio classificata al termine della regular season.

 

2) FASE PLAY OFF DEL GIRONE – 2° turno

Alle tre squadre che si qualificano al secondo turno, si aggiunge la 4° classificata al termine della regular season. A questo punto si stila una classifica delle 4 partecipanti in base ai piazzamenti al termine della regular season. La migliore classificata affronta, in casa e in gara unica, la peggiore classificata; le altre due si affrontano in gara unica sul campo della migliore classificata.
Le squadre vincenti avranno accesso alla fase play off intergirone. In caso di parità al termine dei 90’ regolamentari, avrà accesso ai playoff intergirone la squadra meglio classificata al termine della regular season.

 

3) FASE PLAY OFF INTERGIRONE

Alla fase play off tra squadre di diversi gironi partecipano 13 squadre che si confronteranno in un doppio turno con partite di andata e ritorno.

A. Primo Turno play off intergirone

Al Primo Turno PlayOff Nazionale partecipano 10 squadre, così determinate:
a) le 6 squadre che risultano vincenti degli incontri della fase play off dei gironi;
b) le 3 squadre terze classificate di ogni girone al termine della regular season;
c) la squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C o la Società subentrante.

Svolgimento Primo Turno della fase play off intergirone:

Il primo turno della fase play off nazionale si articolerà attraverso 5 incontri in gare di andata e ritorno secondo accoppiamenti tra le 10 squadre qualificate: che prevederanno come “teste di serie” le 5 squadre di seguito indicate:
a) le 3 squadre classificate al terzo posto di ciascun girone nella regular season;
b) la squadra vincitrice della Coppa Italia Serie C, ovvero la squadra che ad essa subentra;
c) la squadra che, tra le 6 vincitrici dei play off di girone, risulterà meglio classificata.
Le altre 5 squadre saranno accoppiate alle 5 “teste di serie” mediante sorteggio. Le squadre “teste di serie” disputeranno la gara di ritorno in casa.

Le squadre che vinceranno le gare di andata e ritorno o che a conclusione delle gare di andata e ritorno, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno conseguito una migliore differenza reti avranno accesso al secondo turno dei play off intergirone.
In caso di ulteriore parità al termine delle due gare – andata e ritorno – avrà accesso al secondo turno di questa fase dei play off intergirone la squadra “testa di serie”.

B. Secondo Turno della Fase Play Off Nazionale
Al secondo turno della fase dei Play Off Nazionale partecipano le 5 squadre risultate vincitrici delle gare del Primo Turno e le 3 squadre classificate al secondo posto di ciascun girone al termine della regular season.

Svolgimento Secondo Turno della Fase Play Off Nazionale
Le gare del Secondo Turno della Fase Play Off Nazionale si articoleranno attraverso 4 incontri in gare di andata e ritorno, secondo accoppiamenti tra le 8 squadre qualificate che prevederanno, come “teste di serie”, le 4 squadre di seguito indicate:
a) le 3 squadre classificate al secondo posto di ciascun girone nella regular season;
b) la squadra che, tra le vincitrici del primo turno di Play Off Nazionale, risulterà meglio classificata delle altre.
Le altre 4 squadre saranno accoppiate alle 4 “teste di serie” mediante sorteggio. Le squadre “teste di serie” disputeranno la gara di ritorno in casa. Le squadre che vinceranno le gare di andata e ritorno o che a conclusione delle gare di andata e ritorno, in caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, avranno conseguito una migliore differenza reti avranno accesso alla Fase della Final Four.
In caso di ulteriore parità al termine delle due gare – andata e ritorno – avrà accesso alla Fase della Final Four la squadra “testa di serie”.

 

4) FINAL FOUR

Alla fase cosiddetta “Final Four” partecipano le 4 squadre vincenti degli incontri di cui al secondo turno play off nazionale, inserite in un tabellone mediante sorteggio, senza condizionamento di accoppiamento.

I due confronti valevoli quali “finali play off” saranno disputati in gara di andata e ritorno secondo accoppiamenti determinati da sorteggio integrale.

A conclusione delle due gare di cui sopra, in caso di parità di punteggio, dopo le gare di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; in caso di ulteriore parità saranno disputati due tempi supplementari di 15’ e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore.
Le due squadre vincenti le “finali play off” acquisiranno il titolo per l’ammissione al campionato di serie B.

 

CRITERI FORMAZIONE CLASSIFICA GARE PLAY OFF

Nelle fasi dei play off nazionale, ai fini della determinazione della “squadra meglio classificata”, si dovranno applicare i seguenti criteri:
a) miglior piazzamento in classifica nel proprio girone al termine della regular season;
b) maggior numero di punti acquisiti in classifica nel proprio girone al termine della regular season;
c) maggior numero di vittorie conquistate nel proprio girone al termine della regular season;
d) maggior numero di reti segnate nel proprio girone al termine della regular season;
e) sorteggio tra le squadre se permarrà la situazione di parità.

Preso atto che, nella stagione sportiva 2018/2019, a seguito del minor numero di squadre partecipanti al Campionato Serie C, i gironi hanno una diversa composizione numerica (Girone “A” a 20 squadre, Girone “B” a 20 squadre, Girone “C” a 19 squadre) per garantire omogeneità nell’applicazione dei criteri indicati ai punti b), c) e d) si utilizzerà, per le squadre del Girone “C”, un coefficiente moltiplicatore pari a 1,05555556, ottenuto dal rapporto tra il numero totale delle gare di regular season giocate nei gironi “A” e “B” (38) ed il numero totale di quelle giocate nel girone “C” (36). Esempio: reti segnate squadra girone “A” o “B” 47; reti segnate squadra girone “C” 45 x 1,05555556 = 47,50.

Alle gare di Play Off si applica la normativa di cui all’art. 57 delle N.O.I.F. (“Gare effettuate a cura degli organi federali”).

(P.B.)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X