facebook twitter rss

Scuola allagata a Cretarola:
30mila euro per i lavori d’urgenza

PORTO SANT'ELPIDIO - I lavori d'urgenza alla scuola Mercantini, oltre alla riparazione dei punti da cui provenivano le infiltrazioni, hanno previsto la sostituzione delle finestre in 5 aule
Print Friendly, PDF & Email

Sfiora i 30.000 euro il conto dei lavori “indifferibili e urgenti” approvati dopo l’allagamento di un’aula alla scuola primaria Mercantini di Cretarola, accaduto a fine gennaio. E’ la somma stanziata dal comune di Porto Sant’Elpidio per far fronte all’imprevisto al plesso di via De Amicis, segnalato dalla direzione didattica dell’Isc Rodari-Marconi la mattina del 22 gennaio.

Le abbondanti infilitrazioni avevano interessato in particolare i locali della classe prima, costringendo allo spostamento di bambini. Il sopralluogo effettuato la mattina stessa da amministratori e tecnici aveva evidenziato il logorio dei bocchettoni di scarico e la condensa nella parte interna delle finestre ormai obsolete, che aveva portato, come si legge nella relazione stilata dopo l’intervento, “alla formazione di un microclima inadatto alla permanenza degli studenti”.

Si è disposta così la realizzazione di lavori urgenti, in primis per ripristinare i bocchettoni daneggiati, per impermeabilizzare il punto maggiormente soggetto ad infilitrazioni, oltre alla sostituzione di tutti gli infissi sul fronte nord-est e sud-est in 5 aule della struttura. Due le ditte incaricate di effettuare le opere, una per le infilitrazioni, per un importo di 1.200 euro, l’altra per la sostituzione delle finestre, per 28.000 euro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X