facebook twitter rss

Festa in maschera aspettando il Palio del Mare

PORTO SANT'ELPIDIO - Tutti i rioni si stanno mobilitando: prime riunioni per scelte del tema, assunzione di piccoli incarichi, ricerca di figuranti o di atleti. Ognuno sta riaprendo il suo cantiere di idee e non solo
Print Friendly, PDF & Email

Con la serata di lunedì 4 marzo gli organizzatori del palio del Mare archiviano un’altra bella iniziativa volta a tenere alto l’entusiasmo fino a sabato 6 luglio, data dell’edizione 2019. Fino ad allora saranno messe in campo diverse iniziative per far conoscere ed apprezzare ogni aspetto della manifestazione che riunisce in sé molteplici valori: sportivo, ricreativo, folklorico-turistico e sociale.

Questa volta è toccato alla musica ed al ballo con il “ Palio in Maschera”presso il padiglione centrale del villaggio turistico Le Mimose. L’occasione ha riunito e fatto divertire molte famiglie,un pubblico di tutte le età, molte le maschere in sala e conseguente spiritosa assegnazione dei premi : un viaggio per 2 a Matera, offerto da Piergallini viaggi,per la miglior maschera vinto da Matteo Panti (elegantissima signora) e un percorso benessere, offerto da Althea spa ,alla coppia più bella vinto dai coniugi Di Lello (damerini ottocenteschi. L’animazione affidata alla scelta musicale di Jessica.

“Trascorrere un po’ di tempo in compagnia dei caporioni e dell’Atletica , è stato un modo di dare il proprio contributo al Palio sia finanziario che di idee e collaborazione” dice Sante Isidori presidente dell’atletica Porto Sant’Elpidio. Ci dà la carica giusta.  “ Una buona partecipazione, con molte mascherine e con la conferma di tanto interesse per la vitalità di questo evento. Ci siamo contenuti con le prenotazione, attenti al rispetto di norme relative alla capienza dei locali. Organizzare diventa sempre più impegnativo da tanti punti di vista, ma anche questo secondo appuntamento è andato bene” commenta Wais Ripa coordinatrice del Palio.

Tutti i rioni si stanno mobilitando: prime riunioni per scelte del tema, assunzione di piccoli incarichi, ricerca di figuranti o di atleti. Ognuno sta riaprendo il suo cantiere di idee e non solo. C’è sempre molto da fare perciò l’invito ad inserirsi nei diversi gruppi è sempre rinnovato basta rivolgersi ai caporioni: Matteo Simoni ( balene), Simone Passamonti ( cavallucci )Cicchinè Orietta (Delfini) Fabio Alcida ( sirene )Michela Incipini ( squali) anche attraverso il profilo fb del Palio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti