facebook twitter rss

Ecco la brochure turistica di Porto Sant’Elpidio: 7.000 copie per promuovere la città

PORTO SANT'ELPIDIO - Presentato oggi il materiale promozionale: 20 pagine per raccontare il meglio della città, dal mare alla storia, dalla calzatura alle attrezzature sportive fino ai principali eventi
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Presentata questa mattina dall’assessore al turismo Elena Amurri la brochure istituzionale, fresca di stampa, con cui il Comune intende promuovere la città a livello turistico. E’ il frutto del contributo volontario, erogato dalle strutture recettive citadine nel 2018, frutto dell’accordo con il Comune che aveva portato ad evitare l’applicazione della tassa di soggiorno.

“Questo è il terzo ed ultimo step – ricorda l’assessore Amurri – il resto del contributo era stato investito per un servizio di bus navetta gratuiti per facilitare i movimenti lungo la costa a luglio ed agosto, e per potenziare gli infopoint turistici, allestiti alla Faleriense, a nord in zona Pineta ed in centro”. Passando alla guida, intitolata “Con il mare nel cuore”, è stata realizzata in italiano ed inglese e divisa in sette capitoli. Dopo un’introduzione iniziale c’è la sezione Un mare di emozioni, che richiama al turismo balneare, alla spiaggia ed ai piatti marinari; La città e la sua storia, in cui, osserva la Amurri, “si trovano riferimenti alle ville gentilizie, alla Torre dell’orologio, al Santuario della Corva, alla chiesa Madonna della fiducia. La terza sezione è “La città nuova”, che evidenzia la riqualificazione del centro, con immagini dell’area giochi, di piazza Garibaldi, dell”auditorium Beniamino Gigli”. Si prosegue con Storie di sport, dedicato alle attrezzature sportive e spazi benessere, dalla piscina al diamante da baseball alla piattaforma da basket; c’è poi Una storia di stile, in cui si parla della vocazione manifatturiera di Porto Sant’Elpidio e della diffusa presenza di outlet calzaturieri. Si prosegue con Succede in città, che raccoglie alcuni degli eventi più noti della città, dal Primo maggio al triathlon, dalle competizioni ciclistiche al Palio del mare alla festa di San Crispino. A chiudere, Una storia nata in collina, sezione che richiama il legame con Sant’Elpidio a Mare. “Volevamo evidenziare l’antica unione tra le due città ed il legame che rimane, anche attraverso l’investitura del Guardiano del porto, iniziativa del cartellone delle manifestazioni storiche di Sant’Elpidio a mare – spiega l’assessore Amurri – E’ un modo per raccontare un pezzo della nostra storia ed anche per richiamare le attrazioni che si possono trovare a pochi chilometri di distanza”.

La brochure ha visto un incremento di pagine rispetto a quelle inizialmente previste, con un passaggio da 16 a 20. La tiratura è di 7.000 copie. “Esordiremo a Tipicità, dove saremo naturalmente presenti e questo materiale sarà diffuso ai visitatori insieme ad una cartolina che richiama gli eventi di maggior interesse programmati in città per il 2019 – continua l’assessore Amurri. Li distribuiremo nelle strutture recettive, saranno presenti agli infopoint durante la stagione estiva, porteremo la brochure anche ad alcuni eventi fieristici a cui presenzieremo nelle prossime settimane”.

Quanto alla partecipazione a Tipicità, Porto Sant’Elpidio offrirà sabato pomeriggio un aperitivo, preparato dal ristorante Il Giardino ed i vini delle cantine Colli Ripani. Inoltre ospiterà uno show cooking dal titolo Terra acqua fuoco aria con lo chef Massimiliano Mandozzi, originario della città: “Massimiliano è partito dal nostro territorio per affermarsi nelle più blasonate cucine del mondo – commenta l’assessore – Porterà la sua arte preparando pesci dell’Adriatico e prodotti dell’orto, con lui ci sarà la moglie Elnava De Rosa, anche lei chef pasticcere, che ci delizierà con le sue creazioni. Ci sarà anche Enrico Derflingher, presidente di Euro-Toques, unica associazione riconosciuta a livello internazionale per la qualità degli alimenti”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti