facebook twitter rss

Con “Coco” il quartiere Centro
sbanca il Carnevale monturanese
Valeriani: “Edizione favolosa”

MONTE URANO - Miglior carro, migliori costumi e miglior coordinamento della sfilata per i vincitori di questa 42a edizione. Il presidente uscente della ProLoco ringrazia tutti i partecipanti
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Braconi

En plein per il Centro nell’edizione numero 42 del Carnevale monturanese. Il quartiere, infatti, si è piazzato al primo posto superando San Pietro e Incancellata, vincendo il premio per il miglior carro con “Coco”, quello per i migliori costumi e quello per il miglior coordinamento della sfilata.

Un anno speciale per la manifestazione che da quasi mezzo secolo caratterizza questa parte dell’anno di Monte Urano e del territorio fermano. Speciale perché l’ultima del direttivo della ProLoco guidato da Matteo Valeriani. “Sono super soddisfatto – commenta con un pizzico di entusiasmo lo stesso presidente uscente – perché fino ai primi di gennaio non si doveva fare. È stata un’edizione favolosa, nonostante il poco tempo a disposizione e questo significa che stiamo crescendo anno dopo anno. Un plauso va a tutti i quartieri, che si sono impegnati in maniera incredibile per la riuscita della manifestazione. Lascio la presidenza con grande soddisfazione per quanto fatto in questi 4 anni. Il 29 e 30 marzo ci saranno le elezioni, quindi invito tutti a fare la tessera e a mettersi in gioco. Certo, è un’esperienza faticosa, ma che ti fa crescere molto. È una prova che bisogna fare e che è fondamentale all’interno della vita sociale e culturale di questa nostra città”.

Lo stesso Valeriani in rappresentanza della ProLoco ha premiato con una targa la Protezione civile locale, i Carabinieri e la Polizia municipale.

Nel corso del pomeriggio è assegnato anche un nuovo premio per le maschere dal pubblico, suddiviso nel travestimento più simpatico, più bello e anche più originale.

“Indipendentemente da chi vince stasera – ha commentato il sindaco Moira Canigola – vince il paese, vince la voglia di fare e la condivisione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X