facebook twitter rss

Il recupero premia l’Azzurra Colli,
Di Simplicio stende la Palmense

PROMOZIONE - Sconfitta all'inglese (0-2) per la formazione rivierasca guidata da Stefano Cipolletta che, nel recupero della ventiduesima giornata del girone B (rinviata a causa del forte vento), perde una chance di risalita e resta, dunque, in piena zona playout
Print Friendly, PDF & Email

MARINA PALMENSE – Nel recupero della ventiduesima giornata del girone B del campionato di Promozione, rinviata per vento due settimane fa, l’Atletico Azzurra Colli espugna con autorità l’Orlando ed Ilario Stanghetta di Marina Palmense. Giornata negativa per gli uomini di mister Cipolletta, in grado solo in un paio di circostanze di impensierire l’estremo Camaioni. Per gli ospiti, invece, è stata la gara del ritorno al gol di Di Simplicio e del recupero di una condizione ottimale di Battilana, tra i migliori, oltre alle conferme di Camaioni, Stangoni e Cucco.

IL TABELLINO

PALMENSE 0 (4-3-2-1): Osso, Giugliano, Gentile, Cocciaretto, Pagliarini(75’ Fagiani), Cameli (46’ Pelliccetti), Mauro (63’ Osorio; 86’ Iuvalè), Marsili, Rapagnani, Croceri, Frascerra. All. Stefano Cipolletta

AZZURRA COLLI 2 (4-4-2): Camaioni, Lombardi, Tommasi, Cucco, Stangoni, Croce, Silvestri (90’ Spinelli), Battilana, Piergallini (70’ Grilli), Di Simplicio (86’ Pirelli), Zahraoui. All. Daniele Fanì (squalificato, in panchina Fioravanti)

ARBITRO: Clementi

RETI: 36’ (R) e 58’ Di Simplicio

LA CRONACA

La partita è subito in mano ai ragazzi di Fanì, che si rendono pericolosi dapprima con Silvestri, sul cui tentativo si supera il portiere Osso al termine di in azione iniziata da Di Simplicio e rifinita da Piergallini, e poi con lo stesso Piergallini che, lanciato in profondità da Battilana, calcia da buona posizione ma trova la deviazione in corner di Cocciaretto. Al 25’clamorosa palla gol per Zahraoui che cicca da posizione favorevole uno spiovente in area. I locali si affacciano attorno alla mezz’ora con un destro da fuori di Rapagnani su assist di Frascerra. Conclusione imprecisa. Al 35’ l’episodio che cambia il match: Di Simplicio difende con mestiere un pallone in area e viene agganciato da Cocciaretto. Rigore che lo stesso centravanti realizza. La Palmense reagisce, ma trova sulla sua strada un super Camaioni, che prima si esalta su un pericoloso tentativo aereo di Rapagnani, e poi è svelto con un uscita provvidenziale a sbarrare la strada a Frascerra. Si va al riposo sull’1-0.

In apertura di ripresa, avvio sterile della Palmense e il Colli raddoppia. Lungo rilancio di Camaioni, uscita avventata di Osso che si scontra con un compagno di squadra, favorendo l’inserimento letale di Di Simplicio, che ne approfitta con astuzia e infila il 2-0. Lo stesso Di Simplicio ha per due volte la palla della tripletta, ma prima sfiora l’incrocio e poi trova sulla sua strada un miracolo di Osso. La Palmense è tramortita e l’unica palla gol capita a Rapagnani che spreca da posizione favorevole.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti