facebook twitter rss

Calcio a 5 femminile: l’Isc Betti
vince la finale interprovinciale

CAMPIONATI STUDENTESCHI - Le dieci studentesse dell'istituto fermano hanno battuto prima le colleghe di San Benedetto e poi quelle di Ascoli Piceno, conquistando il titolo provinciale e accedendo alla fase regionale che si disputerà in Ancona
Print Friendly, PDF & Email

Ludovica Catinari, Martina Columpsi, Maddalena Decicco, Martina Detto, Marta Federini, Benedetta Grisostomi, Greta Malavolta, Martina Marcelli, Adriana Patrizi e Vittoria Spataro

SAN BENEDETTO DEL TRONTO (AP) – Si sono svolti presso il palasport Speca, nel rinomato centro polifunzionale Riviera delle Palme, i giochi studenteschi interprovinciali che hanno visto schierarsi le migliori squadre maschili e femminili di calcio a 5 di tutto il territorio.

Grande soddisfazione per le 10 alunne della scuola media Ugo Betti di Fermo che, dopo aver battuto le squadre dei comuni limitrofi (tra cui Porto Sant’Elpidio, Sant’Elpidio a Mare e Falerone) hanno continuato a lottare sgomitando contro le più blasonate San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno per avere la meglio e meritarsi la tappa del capoluogo di regione dove mireranno al titolo di campionesse regionali.

Un obiettivo che premierebbe la loro tenacia e soprattutto il loro spirito di squadra: infatti le giovanissime calciatrici, pur non frequentando la stessa classe della Ugo Betti (provengono dalle seconde e dalle terze medie), si sono organizzate per allenarsi comunque insieme al di fuori degli orari scolastici e, con tenacia e determinazione, partita dopo partita, hanno oggi ricevuto la medaglia di campionesse interprovinciali.

Sotto gli occhi vigili del professor Attilio Alfonsi, responsabile dell’attività scolastica della Figc, e del delegato Figc in loco Riccardo Giantomassi, nonché dei due direttori di gara e grazie ai consigli dei loro insegnanti di educazione fisica (ma anche loro allenatori accompagnatori!) Andrea Cecchini e Paolo Doria, le dieci atlete hanno dapprima battuto le studentesse di San Benedetto del Tronto (per 2-0) e poi, in finale, hanno soffiato il titolo alle colleghe di Ascoli Piceno, avversarie entrambe meritevoli e leali, che hanno contribuito a rendere il torneo interessante e competitivo, offrendo al pubblico il bello spettacolo di match equilibrati e ricchi di emozioni.

Attendendo lunedì 25 marzo, data decisiva della gara in Ancona, non resta che incrociare le dita e fare un enorme in bocca al lupo a Ludovica Catinari, Martina Columpsi, Maddalena Decicco, Martina Detto, Marta Federini, Benedetta Grisostomi, Greta Malavolta, Martina Marcelli, Adriana Patrizi e Vittoria Spataro.

 

Fotogallery

La finale contro Ascoli Piceno

 

Le giovani calciatrici davanti allo Stadio Riviera delle Palme

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page





Gli articoli più letti