facebook twitter rss

Prima categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel girone C il derby provinciale tra Pinturetta e Monte & Torre sorride ai locali, l'Elpidiense Cascinare incassa il bottino pieno. Nel gruppo D la capolista Monterubbianese cade di misura e viene raggiunta in vetta dalla sorprendente Afc Fermo, vittoriosa sul Monsampietro Morico. In chiave salvezza la provvidenziale vittoria dell'Usa Santa Caterina
Print Friendly, PDF & Email

L’Usa Santa Caterina di stagione, oggi vittoriosa per 1-0 nel delicato confronto dai toni salvezza ricevendo in casa il Centobuchi

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Venticinquesimo turno di campionato quello appena andato in onda per le logiche del girone C, dove ha preso la scena il derby dal tono provinciale tra Pinturetta e Monte & Torre, vinto dai padroni di casa per 1-0. Elpidiense Cascinare impegnata invece in casa al cospetto dell’Urbis Salvia, e perentoria nell’imporsi per 3-1.

Classifica che vede le fermane per come segue. La Pinturetta veleggia a 34 punti, a quattro dalla griglia playoff; l’Elpidiense Cascinare segue a 31, con le toniche distanze dalla pericolante fascia play out (botola a 24). Note dolenti invece per il Monte & Torre, sul fondo con 16 punti.

 

Stesso passaggio di campionato, numero 25, anche nel gruppo D con medesima analogia per come sopra esposto nel vedere contrapposte compagini di provincia, precisamente Afc Fermo e Monsampietro Morico. Lo scontro al vertice della graduatoria sorride anche in questo caso ai locali, e persino nel punteggio: 1-0. In casa pure la sfida dell’Usa Santa Caterina, a ricevere il Centobuchi nel delicato scontro salvezza ma fortunatamente per i biancoverdi aggiudicato per un ulteriore 1-0. Impegnate lontano dal fondo domestico tutte le altre portacolori territoriali. Vince in trasferta, nella tana del Castignano, l’Amandola, abile ad imporsi all’inglese (0-2). Sull’erba della Cuprense la gara della Grottese, finita 1-1. Ad Offida la partita della capolista Monterubbianese, con esito amaro vista la vittoria casalinga di misura per 1-0. Sempre nel Piceno il match del redivivo Rapagnano, chiamato a dibattere contro il Real Virtus Pagliare, culminato con un nulla di fatto (0-0). Turno di riposo per il Piane di Montegiorgio. 

La classifica sorride ancora alla Monterubbianese, in vetta con 43 punti, ma da quest’oggi appaiata alla sorprendente matricola Afc Fermo. Amandola nel cuore dei playoff con 38 gettoni, Monsampietro e Rapagnano appena a ridosso, cioè a 37. Tra i playout purtroppo figurano il Piane di Montegiorgio e la Grottese, tandem a 28 punti, e dal tardo pomeriggio anche l’Usa Santa Caterina, 23, con i biancoverdi cioè ad abbandonare le ultime due posizioni della lista sinonimo di retrocessione diretta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti