facebook twitter rss

Seconda categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel gruppo E la capolista Casette d'Ete schianta il Telusiano e consolida il primato. Agrodolci gli esiti per i calzaturieri: il Montegranaro cede in casa alla sortita della Vis Faleria, la Dinamo Veregra batte il Montecassiano e mantiene la zona salvezza. Nel girone G il Corva 2008 vince sul Magliano relegandolo al penultimo posto
Print Friendly, PDF & Email

Un calcio d’inizio di una recente sfida della Dinamo Veregra, compagine oggi vittoriosa in casa e quindi a mantenere la fascia salvezza all’interno della classifica

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Giornata di calendario numero venticinque nel girone E, a proporre il derby provinciale tra Montegranaro e Vis Faleria, culminato con l’impresa corsara dei rivieraschi lesti ad espugnare l’impianto “La Croce” per 0-2. In casa anche l’impegno per l’altra compagine calzaturiera, la Dinamo Veregra, chiamata ad ospitare il Montecassiano per batterlo 2-1. Sul fondo interno in scena persino la capolista Casette d’Ete, a trovarsi di fronte i sangiustesi del Telusiano, con i maceratesi regolati da un perentorio 3-0. Esterna da par suo la partita della Vigor Sant’Elpidio a Mare, andata in scena nella tana della Pennese, pronta a vincere per 2-1.

I risvolti di giornata delineano quindi una classifica per come segue. Casette d’Ete al comando con 53 punti, Montegranaro ultima squadra all’interno dei playoff con 49 gettoni, Vis Faleria a ridosso degli stessi, 45, al centro della lista la Vigor Sant’Elpidio a Mare forte di 31 lunghezze. Appena oltre i play out la Dinamo Veregra, a quota 20.

 

Stesso passaggio di calendario, numero 25, anche per le logiche del gruppo G, ad aprirsi con i due confronti tra fermane. GrottazzolinaPetritoli, finita 0-0 e Corva 2008Magliano, 1-0, gli esiti dalle stesse. A completare il quadro la gara domestica della Borgo Rosselli al cospetto dell’Avis Ripatransone, anche in questo caso terminata a reti bianche, nonché la trasferta del Montottone New Generation presso l’impianto del Borgo Mogliano, il cui epilogo ha visto la vittoria dei maceratesi per 1-0. Lontano da casa la partita prevista per l’Umberto Mandolesi, precisamente sull’erba del Valtesino (1-1). Il fanalino di coda dell’Union 2000 cede 1-4 ricevendo la visita del Carassai. In campo domani Spes Valdaso-Atletico Porchia.

La graduatoria vede ancora in testa la Cossinea con 50 punti, con Montottone e Petritoli ad inseguire all’interno della fascia playoff rispettivamente con 43 e 41 punti. Immediatamente sotto Corva 2008 e Spes Valdaso con 40 e 39 lunghezze, mentre rimangono sopra la zona calda Grottazzolina, Umberto Mandolesi e Borgo Rosselli a quota, nell’ordine, 30, 29 e 28. Note dolenti per il Magliano, penultimo a 22 punti ed Union 2000, staccato sul fondo con soli 3 gettoni.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti