facebook twitter rss

“Bullo non sei bello” spettacolo musicale teatrale con musica e testi di Roberta Silvestrini

PORTO SAN GIORGIO - Appuntamento mercoledì 20 marzo alle ore 21 al teatro comunale. Ingresso libero
Print Friendly, PDF & Email

Mercoledì 20 marzo, alle ore 21 presso il Teatro Comunale di Porto San Giorgio, l’Istituto Comprensivo Fracassetti – Capodarco e il Conservatorio Pergolesi di Fermo in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura, presentano lo spettacolo musicale e teatrale “Bullo non sei bello!!!”.  Protagonisti saranno l’Orchestra di fiati e percussioni del Conservatorio Pergolesi di Fermo e il Coro e Voci recitanti degli alunni dell’Istituto Comprensivo Fracassetti- Capodarco, il tutto diretto dal maestro Roberta Silvestrini.

Lo spettacolo, ad ingresso libero, utilizzerà linguaggi espressivi diversi (testi, musica, immagini, recitazione, mimi) per affrontare e penetrare nella mente e nel cuore degli spettatori con un tema di grande attualità qual’è il bullismo. Per l’IC Frabcassetti-Capodarco hanno collaborato le insegnanti, Loretta Montanari per la drammatizzazione, Marta Onori, Orietta Basili e Laura Pasqualini per il coro, Francesca Turcato per la parte grafica e video.

Nasce dunque tra il Conservatorio di Musica “Pergolesi” e l’ISC “Fracassetti – Capodarco” in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Porto San Giorgio, uno spettacolo di grande interesse e attualità oltre che dalle molteplici valenze didattiche, educative e sociali.

“Bullo non sei bello!” – spiegano gli organizzatori – è un’opera che affronta un tema molto attuale tra i giovani, il bullismo. Attraverso lo spettacolo si apprendono diversi linguaggi musicali, la conoscenza degli strumenti, la recitazione, il canto al fine di informare, educare e sollecitare alla riflessione dei comportamenti dei ragazzi con i loro coetanei per una crescita serena.
Assistere allo spettacolo contribuirà a far riflettere sul tema del bullismo e offrirà un’occasione per capire, amare il teatro musicale e le molteplici attività creative attraverso le quali vive uno spazio teatrale.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti