facebook twitter rss

Vesprini: “Con i team
della Tirreno-Adriatico
intercettata accoglienza
di eventi che si svolgono altrove”

PORTO SAN GIORGIO - L'assessore allo sport e commercio: "Credo che siamo sulla buona strada quando riusciamo ad intercettare l’accoglienza anche di grandi eventi che si svolgono altrove. Sport, turismo e commercio incrociano sempre più spesso le loro strade dopo le numerose positive esperienze passate e in prospettiva del calendario 2019"
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Valerio Vesprini

Alcune delle principali squadre professionistiche internazionali di ciclismo partecipanti alla 54esima edizione della ‘Tirreno-Adriatico’ hanno scelto le strutture alberghiere di Porto San Giorgio. La decisione presa conferma e premia la loro capacità di ricettività – afferma l’assessore allo Sport e al Commercio Valerio Vesprini –  i team, che oggi pomeriggio a San Benedetto completeranno la tradizionale corsa e la presenza nelle Marche dopo quattro tappe, hanno avuto modo di soggiornare e prepararsi per il finale trovando a loro disposizione spazi e accoglienza. I giudizi che ho raccolto personalmente nella giornata di ieri sono stati largamente positivi, confermano che le attività delle nostra città sono in grado di venire incontro anche alle esigenze di realtà sportive professionistiche di spicco. Ad inizio mese ricordiamo altrettanti positivi riscontri dalle società professionistiche sono state ospitate a Porto San Giorgio in occasione delle finali nazionali di serie A2 di basket maschile”.

Il Comune, attraverso il suo personale, si è attivato per accogliere i numerosi mezzi di trasporto e assistenza di parte della carovana, sistemati soprattutto nelle strutture a sud e nelle aree di sosta.
“Il personale e gli atleti hanno avuto la possibilità anche di passeggiare sul nostro lungomare e di rimanere in città per più giorni – prosegue Vesprini – non è mancata anche la curiosità degli appassionati del ciclismo i quali hanno cercato di incontrare i protagonisti della competizione: tra di essi, va detto, ci sono anche i volti di prestigio del ciclismo mondiale. Credo che siamo sulla buona strada quando riusciamo ad intercettare l’accoglienza anche di grandi eventi che si svolgono altrove. Sport, turismo e commercio incrociano sempre più spesso le loro strade dopo le numerose positive esperienze passate e in prospettiva del calendario 2019.

Sono il ordine cronologico il prossimo 7 aprile attendiamo centinaia di partecipanti alla decima edizione della camminata ‘Donna Rosa’. A Pasqua e nel weekend del primo maggio si svolgeranno dei torneo di calcio giovanili in collaborazione con altri Comuni del Fermano, che vedranno l’arrivo in città dei piccoli atleti e delle loro famiglie”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti