facebook twitter rss

Vivaio Fermana, i
risultati del week end

CALCIO - Bisceglie indigesta per le due Under nazionali, 17 e 15. Successo di misura sul Torrione per gli Allievi, Giovanissimi in vantaggio sulla Spes Valdaso, poi ridimensionati dal successivo poker avversario
Print Friendly, PDF & Email

I ragazzi della selezione Giovanissimi

FERMO – Nuovo appuntamento con le dinamiche accorse ai giovani calciatori canarini nel fine settimana appena consegnato agli archivi.

 

UNDER 17 NAZIONALE

FERMANA 0 – BISCEGLIE 2: Gara condizionata dall’inferiorità numerica, ma in cui la Fermana fatica ad essere pungente sotto porta tanto da crearsi diverse occasioni senza però riuscire a concretizzarle. Gli ospiti si portano in vantaggio al 25′ in contropiede. Al 35′ gialloblù in 10 per l’espulsione di Ojeban. Nella ripresa sul finale dal dischetto gli avversari firmano il finale 2-0.

 

UNDER 15 NAZIONALE

FERMANA 1 – BISCEGLIE 2: Gara molto equilibrata per il primo tempo finito in vantaggio con una bella rete dell’attaccante Alessandro Cognigni che dopo un’azione personale con un pallonetto batte il portiere avversario. Nel secondo Fermana vicina al raddoppio con Buschittari, che vince un contrasto con un difensore avversario e si presenta solo davanti al portiere sciupando l’occasione. Gol sbagliato e gol subito e su rigore il Bisceglie pareggia: 1-1. Sul finale con un tiro dalla distanza gli ospiti colpiscono la traversa, Leonetti sulla ribattuta è pronto e beffa i canarini per il 2-1 finale.

 

ALLIEVI

FERMANA 1 – TORRIONE 0: Partita sbloccata al 24′ del secondo tempo da Bianchini dopo una prima parte di gara giocata a bassi ritmi senza creare vere occasioni da gol. Meglio la ripresa con alcune conclusioni fallite da parte dei canarini ed un palo sul finale degli ospiti.

 

GIOVANISSIMI

SPES VALDASO 4 – FERMANA 1: Nel primo tempo bella prova dei ragazzi canarini che chiudono in vantaggio con un gran gol di Pennacchietti su punizione. Nella ripresa i gialloblù crollano subendo tre reti nel giro di 10 minuti su tre errori della difesa. Il quarto sigillo dei padroni di casa arriva con un bel tiro da lontano.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti