facebook twitter rss

La formazione che sviluppa turismo:
studenti croati all’Its Smart Academy

FERMO - Un percorso di formazione a 360° quello attuato dall’Istituto Tecnico Superiore Nuove Tecnologie per il Made in Italy guidato dal presidente della Fondazione, Andrea Santori: studenti croati al “Montani”, all’Ipsia “Ricci” e alla fabbrica pilota di Montegranaro. Un soggiorno Erasmus di due settimane con partecipazione a Tipicità, shopping negli outlet e visite culturali
Print Friendly, PDF & Email

L’Its Smart Academy di Fermo ha ospitato, per due settimane, un gruppo di 7 studenti ed una insegnante provenienti dalla scuola per calzaturieri (shoemaster) di Čakovec.

Arrivati domenica 3 marzo, i ragazzi croati, oltre alle lezioni al “Montani” con gli studenti del corso Tecnico Superiore, hanno vissuto moltissime esperienze culturali nel territorio attraverso visite guidate e partecipazioni agli eventi ed iniziative locali. Un vero percorso di conoscenza di quelle che sono le tradizioni fermane: dal lavoro nel settore calzaturiero ai prodotti tipici dell’enogastronomia passando attraverso la storia con visite ai musei fino ad arrivare allo svago con la partecipazione al carnevale e shopping negli outlet.

 

Il progetto, concretizzatosi grazie alla lettera di intenti firmata a gennaio 2018 tra l’Its moda calzature di Fermo e la Gospodarska škola di Čakovec (a nord della Croazia), è stato sviluppato nell’ambito di Erasmus+.

Gli studenti arrivati a Fermo, domenica 3 marzo, hanno visitato la città accompagnati dai docenti dell’Its, Lindo Nepi, Mauro Tomassetti e Daniele Trasatti, per poi iniziare, dal lunedì successivo, le lezioni al convitto Montani dove il prof. Marchesani ha illustrato l’utilizzo del Cad system nella produzione delle calzature mentre il martedì di Carnevale è stato dedicato alla visita dell’Istituto Montani alla presenza della dirigente Margherita Bonanni. Nel pomeriggio gli studenti hanno potuto partecipare ai festeggiamenti del Carnevale sangiorgese conoscendo così anche gli aspetti ludici e culturali del nostro territorio. Il mercoledì è stata la volta delle lezioni del prof. Santucci sulle tecnologie dei materiali utilizzati nel settore fashion e giovedì la visita alla fabbrica pilota di Montegranaro in cui gli studenti hanno potuto toccare con mano quanto appreso a lezione. Il fine settimana è stato all’insegna del turismo tra il museo Miti Montani e visite libere nella regione Marche. Gli studenti hanno avuto anche l’occasione di partecipare al Festival di Tipicità 2019 in cui hanno potuto apprezzare i prodotti dell’enogastronomia locale. La seconda settimana di soggiorno è trascorsa tra lezioni all’Itt “Montani” e all’Ipsia “Ricci” di Fermo con l’accoglienza della dirigente Stefania Scatasta e di nuovo alla fabbrica pilota di Montegranaro. Non sono mancate le visite guidate al centro storico della città capoluogo di provincia ma nemmeno momenti di svago e shopping negli outlet del Fermano.

Domenica scorsa, 17 marzo, gli studenti croati sono rientrati a casa, felici dell’esperienza vissuta tra formazione professionale e culturale. Ricchi certamente di una conoscenza del territorio fermano che hanno potuto assaporare sotto tutti gli aspetti. Un lavoro di condivisione tra realtà locali più disparate che è la sintesi di quanto si possa crescere nella promozione e nello sviluppo locali.

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti