facebook twitter rss

Prima categoria, la
panoramica di giornata

CALCIO - Nel gruppo C impresa corsara dell'Elpidiense Cascinare nella tana del Porto Potenza, per le dinamiche del girone D Monterubbianese vittoriosa nel derby provinciale contro la Grottese e di nuovo al comando solitario delle operazioni di classifica
Print Friendly, PDF & Email

Un’immagine di repertorio con in campo la Monterubbianese, capolista del girone D

 

di Paolo Gaudenzi

FERMO – Ventiseiesimo turno di campionato. Nel girone C scontro casalingo per il Monte & Torre, a ricevere la visita del Casette Verdini per una gara chiusa sullo 0-0. Sfida esterna per l’Elpidiense Cascinare, impegnata in casa del Porto Potenza, e culminata con l’impresa corsara per 1-2. In campo domani la Pinturetta, a battagliare sull’erba del Montemilone Pollenza.

In attesa della gara del sodalizio rivierasco, le sfide odierne ridisegnano una classifica per come segue: Pinturetta ed Elpidiense Cascinare procedono appaiate a 34 punti, a soli gratto gradini dallo scenario playoff. Monte & Torre purtroppo ancora sul fondo a quota 17.

 

Stesso passaggio di calendario nel gruppo D, con l’accento posto sul derby provinciale tra Grottese e la capolista Monterubbianese, vinto dal collettivo ospite per 1-2Amandola di scena in casa contro la Cuprense, per un successo domestico quotato 3-1. Interno anche l’impegno del Rapagnano, al cospetto del Folignano, e chiuso in pareggio per 2-2. Lontana dal fondo amico la partita per la cocapolista della vigilia Afc Fermo, di scena a Centobuchi, purtroppo terminata in modo amaro considerando il 2-1 del triplice fischio. Trasferta anche per il Piane di Montegiorgio, precisamente presso l’impianto dell’Azzurra Mariner, per una gara chiusa con un pesante 4-2. Chiude la panoramica Monsampietro Morico – Offida, match andato in archivio con lo scivolone domestico dei fermani per 0-1. Riposo da calendario per l’Usa Santa Caterina.

La graduatoria vede quindi nuovamente in testa la Monterubbianese a 46 punti, con l’Afc Fermo ora a 43. Nei playoff Amandola e Rapagnano, rispettivamente con 41 e 38 lunghezze. Appena sotto il Monsampietro, 37, tra la palude dei playout Piane di Montegiorgio e Grottese con 28 punti. Al penultimo posto, a quota 23, l’Usa Santa Caterina.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X