facebook twitter rss

Servigliano Lorese sconfitto di misura
dalla capolista, Strano lancia il Tolentino

ECCELLENZA - La capolista passa sul campo del San Marco Servigliano Lorese grazie alla rete del centrocampista e si porta a più cinque sul Porto Sant'Elpidio, prima delle inseguitrici, stoppato in casa dalla Forsempronese. Domenica al Della Vittoria lo scontro diretto con la formazione di Mengo che mette in palio un pezzo di promozione in Serie D
Print Friendly, PDF & Email

SERVIGLIANO – Il Tolentino sbanca Servigliano e allunga in testa al torneo d’Eccellenza, quando mancano quattro giornate al termine. Un guizzo di testa di Emanuele Strano nella ripresa piega la San Marco e porta a cinque le lunghezze di vantaggio sul Porto Sant’Elpidio (rallentato dalla Forsempronese) e prossimo avversario al “Della Vittoria” in un match che può valere un intero campionato.

Nonostante la sconfitta, la formazione guidata da Peppino Amadio rimane a galla al di fuori della zona calda dei playout che, però, ora dista solamente due punti.

IL TABELLINO

SERVIGLIANO LORESE 0: Marani, Bruni (24′ s.t. Gabaldi), Pompei, Iuvalè, Aquino, Mallus (32′ s.t. Del Moro), Mancini (32′ s.t. Iacoponi), Giosuè, Galli, Iovannisci (40′ s.t. Simonelli), Palombizio (29′ s.t. Paglialunga). A disposizione: L. Ferretti, A. Ferretti, Tomassetti, Santoni. All. Amadio

TOLENTINO 1: Rossi, Tartabini, Ruggeri, Strano, Tortelli, Della Spoletina, Mastromonaco, Gabrielli, Di Domenicantonio, Minnozzi (35′ s.t. Terriaca), Cicconetti (31′ s.t. Boutlata). A disposizione: Giorgi, Borghetti, Mariani, Capezzani, Storoni, Merlini, Raponi. All. Mosconi

ARBITRO: Spinetti di Albano Laziale; assistenti Allievi di San Benedetto del Tronto, Raschiatore di San Benedetto del Tronto

RETE: 18′ st Strano

NOTE: Ammoniti Minnozzi, Giosuè, Paglialunga, Rossi. Recupero +0’ +5′

LA CRONACA

La San Marco Servigliano Lorese ha un migliore approccio alla gara. Galli approfitta di un errore di Strano e si trova a tu per tu con Rossi, che insieme all’aiuto di Della Spoletina salva il Tolentino. I crèmisi rispondono al 19′: angolo di Di Domenicantonio, Tortelli stacca di testa ma la sfera termina alta. Galli è sempre protagonista nelle azioni pericolose dei locali, tanto che al 25′ l’arbitro gli nega la gioia prima che la palla varcasse la linea, per una carica su Rossi. Al 39′ ancora i padroni di casa, questa volta il numero uno crèmisi sventa il pericolo con un bell’intervento sul secondo palo, sulla traiettoria insidiosa che un giocatore locale fa partire direttamente della bandierina. Il Tolentino esce dal guscio a fine primo tempo. Tartabini crossa per Minnozzi, che debolmente fa terminare la sfera tra le mani del portiere.

Nel secondo tempo Tortelli ci prova da fuori, sfera alta sopra la traversa. Al 10′ ghiotta occasione per il Tolentino: Minnozzi recupera palla e serve Di Domenicantonio che spedisce incredibilmente sull’incrocio dei pali. Minnozzi allora opta per i calci piazzati: al 13′ Marani blocca con facilità mentre al 32′ la sfera fa la barba al palo. Nel mezzo, al 18′, il gol partita di Strano: svetta su una punizione dalla sinistra e di testa regala tre punti pesantissimi al Tolentino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti