fbpx
facebook twitter rss

Festa dell’Ulivo per gli studenti
di Monte San Pietrangeli

MONTE SAN PIETRANGELI - Mercoledì scorso, dopo aver piantumato due ulivi, gli studenti hanno recitato poesie, letto pensieri ed esposto i lavori di ceramica, alla presenza del vicesindaco Scopetta e della vice dirigente dell’Ic di Montegiorgio Ketty Perini
Print Friendly, PDF & Email

È terminato lo scorso mercoledì 20 marzo il progetto continuità delle scuole di Monte San Pietrangeli legato all’ulivo, con la piantumazione presso il parco pubblico di due alberi.

“Un progetto complesso che – fanno sapere dal Comune – è stato il filo rosso per tutto l’anno scolastico 18-19 e che ha coinvolto tutte le classi di tutti gli ordini scolastici (infanzia, primaria e secondaria).

Lo scorso novembre c’era stata la visita al Frantoio Sassetti con la sperimentazione da parte degli studenti di tutte le fasi della lavorazione delle olive, dalla raccolta alla spremitura, con assaggio per tutti in una merenda con pane e olio.

Durante l’anno scolastico l’ulivo e l’olio sono stati anche il tema del laboratorio di ceramica curato dal maestro d’arte Paola Iannucci che ha fatto realizzare ai bambini lavori su piastrelle. Ad ogni ordine di scuola una fase della lavorazione dell’olio: l’infanzia si è concentrata sulla pianta d’ulivo, la primaria sulla raccolta delle olive e la secondaria sulla spremitura e la conservazione dell’olio.

Mercoledì scorso, dopo aver piantumato due ulivi, gli studenti hanno recitato poesie, letto pensieri ed esposto i lavori di ceramica, alla presenza del vicesindaco Scopetta e della vice dirigente dell’Ic di Montegiorgio Ketty Perini, che si sono congratulati con i ragazzi e il corpo docente per aver saputo portare avanti un’attività così complessa legando tutti gli ordini scolastici in un progetto continuità invidiabile”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X