facebook twitter rss

Arena Alberto Sordi: serve una scala
di sicurezza per mantenerla aperta

SANT'ELPIDIO A MARE - Si cercano foto e video del passato a confermare la presenza in passato di una scalinata verso il vicolo, lo slargo ha bisogno di un'uscita d'emergenza per continuare ad ospitare spettacoli
Print Friendly, PDF & Email

Serve un’uscita d’emergenza per l’area all’aperto di via Cunicchio, ribattezzata da qualche anno Arena Alberto Sordi, sede abituale della rassegna estiva di cinema nel centro storico di Sant’Elpidio a Mare. Allo slargo si accede da un unico ingresso e per rispondere ai requisiti richiesti dalle normative sulla sicurezza e poter continuare ad organizzare spettacoli pubblici, occorre garantire un’uscita secondaria. Lo spazio ospita durante il periodo estivo diversi momenti aggregativi, il più noto è la rassegna di cinema all’aperto Nuovo cinema Cunicchio, che ha già organizzato 6 stagioni, registrando sempre un notevole successo.

Il rischio in vista della settima edizione, però, è che l’arena non possa più essere utilizzabile, perchè in mancanza di un’uscita d’emergenza, lo spazio potrà ospitare solo appuntamenti con un numero di partecipanti molto limitato. La soluzione ipotizzata, sia dagli organizzatori della stagione che dai tecnici comunali, è quella di ripristinare una scalinata che consenta l’uscita sul vicolo perpendicolare a via Cunicchio. Scale che in passato c’erano, che tra i residenti in paese in molti ricordano, ma furono demolite, ormai diversi anni fa.

Il problema è che l’allestimento delle scalette su un muro antico, all’interno di un centro storico, potrebbe trovare il parere contrario della Soprintendenza regionale. Proprio per questo si cercano testimonianze fotografiche o video, che documentino l’esistenza di tale struttura in passato, che possa facilitare l’ottenimento del nulla osta all’intervento. Un progetto per la realizzazione dell’uscita di sicurezza è stato già elaborato e non richiederebbe costi ne tempi particolarmente impegnativi.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti