fbpx
facebook twitter rss

Scossa di 3.1 a largo di Pedaso,
ne seguono due da 2.9 e 3.1
Sisma avvertito nel Fermano

COSTA - Il sisma è stato avvertito in modo chiaro da molti residente della fascia costiera e non solo. A distanza di un'ora seconda scossa di magnitudo 2.9
Print Friendly, PDF & Email

L’epicentro della prima scossa

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 ha interessato questa sera,  alle 21.59 la costa fermana. L’epicentro è stato localizzato dall’Ingv in mare, a largo, ad una profondità di 11 chilometri, in corrispondenza del territorio comunale di Pedaso.

Scossa che è stata avvertita in modo chiaro da molti residenti, soprattutto da quelli della fascia costiera: da Porto San Giorgio a  Lido di Fermo, fino a Pedaso, marina di Campofilone, Cupra Marittima. Non si registrano particolari segnalazioni arrivate ai vigili del fuoco, né tanto meno a polizia e carabinieri. 

Tra i primi ad intervenire per tranquillizzare i cittadini il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro che tramite il suo profilo Facebook ha scritto: “20 minuti fa si è avvertita una scossa: dalle notizie questa non è legata al sisma della zona montana registrato tra il 2016/2017 ma l’epicentro è stato individuato a largo della nostra costa (10 km da Pedaso)”.

E da lì a un’ora una seconda scossa, questa volta di magnitudo 2.9, sempre in mare aperto, poco più a sud del primo epicentro, a una profondità di 8 chilometri.

A pochi minuti di distanza dalla seconda scossa, ne è stata registrata una terza, leggermente più a sud della seconda, di magnitudo 3.1, sempre al largo, con profondità di 19 chilometri.

 

 

L’epicentro della seconda scossa

La terza scossa da 3.1

 

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X