facebook twitter rss

La Sangiorgese retrocede,
Buratti: «Chiedo scusa a tutti i tifosi»

PROMOZIONE - La sconfitta di misura odierna rimediata a Potenza Picena rende ufficiale il ritorno della formazione di Porto San Giorgio in Prima Categoria. Il tecnico nerazzurro: «Ringrazio tutti i ragazzi e la società che mi hanno dato la possibilità di allenare. Testa alta fino alla fine»
Print Friendly, PDF & Email

Roberto Buratti, tecnico della Sangiorgese

di Leonardo Nevischi

PORTO SAN GIORGIO – Si chiude con tre giornate di anticipo il campionato della Sangiorgese Calcio, che con la sconfitta di misura rimediata a Potenza Picena (1-0 rete di Marco Pantone), la sedicesima stagionale in ventisette gare sin qui disputate, abbandona ufficialmente il campionato di Promozione per fare ritorno dopo tre anni in quello di Prima Categoria. Troppo ampio il divario dalla penultima in classifica per far sì che i rivieraschi potessero conquistare una posizione utile per gli spareggi playout nelle ultime sfide rimanenti contro Futura 96, Atletico Ascoli e Montecosaro.

«Chiedo scusa a tutti i tifosi che fino alla fine ci hanno sostenuto – ha commentato il tecnico nerazzurro, Roberto Buratti –. Ringrazio in maniera particolare tutti i ragazzi e la società, la quale mi ha dato la possibilità di allenare. Testa alta fino alla fine».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti